Un farmacista di 57 anni trovato morto nella sua abitazione, alla periferia di Pergola

Un farmacista di 57 anni trovato morto nella sua abitazione, alla periferia di Pergola

PERGOLA – Da un po’ di tempo si era trasferito a Pergola, nella frazione di Mezzanotte. L’altra sera un muratore, a cui aveva dato appuntamento per dei lavori da sbrigare, si è recato nella sua abitazione. Salito su una scala per verificare le condizioni delle finestre, l’artigiano ha notato il corpo dell’uomo a terra, nella camera da letto.

Immediatamente ha dato l’allarme. Su posto sono subito intervenuti i carabinieri della Stazione di Pergola, il personale del servizio sanitario ed i vigili del fuoco di Cagli.

Purtroppo per l’uomo – un farmacista di 57 anni, originario di Chieti, già titolare di un esercizio a Predappio Alta, in provincia di Forlì – non c’era ormai più niente da fare. Il medico legale, dopo un primo esame, non ha rilevato segni di violenza sul corpo. Il decesso dell’uomo – fatto risalire ad alcuni giorni prima del ritrovamento – dovrebbe essere avvenuto per cause naturali. Ma sarà l’autopsia a fugare ogni dubbio.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it