Lunedì a Senigallia la prima edizione di Meet in Cucina Marche

Lunedì a Senigallia la prima edizione di Meet in Cucina Marche

Il grande evento dedicato alla cucina e ai prodotti della regione è in programma al Teatro La Fenice. Attesi oltre 500 cuochi e ristoratori anche dalle città limitrofe

Lunedì a Senigallia la prima edizione di Meet in Cucina Marche

SENIGALLIA – Il teatro La Fenice di Senigallia ospiterà la prima edizione di Meet in Cucina Marche, in programma lunedì 9 ottobre. L’evento è dedicato alla valorizzazione della cucina e dei prodotti agroalimentari marchigiani e riservato a cuochi, ristoratori e operatori del settore.

L’originale format congressuale ideato dal giornalista Massimo Di Cintio è promosso in collaborazione con l’Unione Regionale Cuochi Marche e con la partecipazione istituzionale di Regione Marche, Comune di Senigallia e Camera di Commercio di Ancona, con il patrocinio di Confcommercio Marche Centrali e Federazione Italiana Cuochi e con la presenza di sponsr e partner tecnici come Electrolux, Pentole Agnelli, Acqua Panna-S. Pellegrino ed RCR Crystal oltre a un gruppo di aziende locali

Accendere i riflettori sulla ristorazione regionale marchigiana e sulle sue eccellenze agroalimentari, favorire gli incontro di cuochi e operatori del settore e stimolare in maniera diffusa il concetto di “qualità” della proposta gastronomica e dell’accoglienza attraverso l’aggiornamento professionale e il trasferimento delle conoscenze e delle esperienze tra i cuochi, sono i principali obiettivi di un’iniziativa che sta riscontrando un grande entusiasmo.

Crediamo sia fondamentale che cuochi e ristoratori che operano della stessa regione abbiano un momento nel quale confrontarsi e scambiarsi esperienze – spiega Massimo Di Cintio – nella convinzione che la crescita culturale e professionale dei cuochi e degli operatori della ristorazione possa contribuire a far crescere la qualità e l’ampiezza dell’offerta della ristorazione ma anche trainare il mondo produttivo dell’agricoltura, dell’allevamento e della pesca”.

“Meet in Cucina è un importante momento di incontro tra tutti i cuochi marchigiani – aggiunge Luca Santini, presidente dell’Unione Regionale Cuochi Marche che conta circa 600 iscritti in tutte le province marchigiane – ma anche un’occasione di aggiornamento professionale con la presenza sul palco di alcuni dei più importanti professionisti della regione che racconteranno la loro esperienza e le loro ultime ricerche in modo che tutti i cuochi possono farne tesoro e ispirarsi per migliorare nella quotidianità del proprio lavoro”.

“I cuochi sono sempre più ambasciatori del territorio – sostiene Anna Casini, vice presidente e assessore all’Agricoltura della Regione Marche – e sono preziosi portavoce delle nostre eccellenze alimentari della terra e del mare attraverso le loro interpretazioni in cucina. Questo da un lato stimola una produzione di alta qualità, dall’altro consente di raggiungere e di informare in maniera efficace un numero sempre più ampio di consumatori, a beneficio dell’economia locale. Sul palco di Meet in Cucina Marche ad esempio focalizzeremo l’attenzione sugli oli extravergine delle Marche e sulla imminente certificazione degli oli IGP Marche, sulle carni bovine IGP e sulle altre filiere produttive che rappresentano la punta avanzata del nostro sistema agroalimentare”.

L’evento

Meet in Cucina Marche è un evento riservato a cuochi, ristoratori e operatori e si svilupperà in due aree:

  1. a) Area Congresso (palco e platea del teatro La Fenice):

Sul palco del teatro si svolgeranno le relazioni tecniche di 8 dei più importanti cuochi marchigiani che negli ultimi anni hanno sviluppato progetti di ricerca e di sperimentazione e altre attività connesse e che rappresentano dunque fonte di ispirazione e di aggiornamento professionale.

Si tratta di cuochi relatori che, attraverso le loro esperienze, hanno apportato significativi miglioramenti nella gestione della cucina, nella ideazione e nella realizzazione delle ricette, nella produzione e nella valorizzazione delle materie prime e dei prodotti agroalimentari locali, raggiungendo un elevato livello qualitativo riconosciuto a livello nazionale e internazionale dalle principali guide di settore.

I cuochi relatori

Il Comitato Organizzatore ha scelto i seguenti cuochi relatori

Moreno Cedroni – Madonnina del Pescatore (Senigallia) **

Mauro Uliassi – Uliassi (Senigallia) **

Danilo Bei – da Emilio (Fermo) *

Stefano Ciotti – Nostrano (Pesaro) *

Errico Recanati – Andreina (Loreto) *

Michele Biagiola – Signore te ne ringrazi (Montecosaro)

Lucio Pompili – Symposium Lab (Cartoceto)

Ospite d’onore: Stefano Baiocco chef marchigiano del ristorante Villa Feltrinelli di Gargnano (Brescia) **

Sarà presente il presidente nazionale della Federazione Italiana Cuochi Rocco Pozzulo.

  1. b) Area Partner Espositori (foyer del teatro e altri spazi interni ed esterni)

All’esterno dell’Area Congresso e dunque nel foyer del teatro e negli altri spazi interni (ed eventualmente esterni) sarà allestita una piccola Area Partner Espositori nella quale saranno disposte le postazioni degli enti e delle aziende – partner, sponsor o semplici espositori che affiancano l’iniziativa – e che potranno incontrare il pubblico, far conoscere i propri prodotti e servizi.

Meet in Cucina Marche

lunedì 9 ottobre 2017 dalle 9,30 alle 19,30 (pausa dalle 13 alle 14)

Teatro La Fenice, Via Cesare Battisti, 19, Senigallia (An)

Quota di ingresso 30 euro (25 euro per i soci FIC e Confcommercio)

L’ingresso in sala è consentito fino a esaurimento dei posti disponibili.

Programma e aggiornamenti su www.meetincucina.it 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it