Il concerto in anteprima italiana di Nada & Trio apre sabato il programma di spettacoli al Teatro di Cagli

Il concerto in anteprima italiana di Nada & Trio apre sabato il programma di spettacoli al Teatro di Cagli

Il concerto in anteprima italiana di Nada & Trio apre sabato il programma di spettacoli al Teatro di CagliCAGLI – L’Istituzione Teatro Comunale di Cagli e il Comune di Cagli sono pronti a dare il via alla nuova stagione teatrale che parte a ottobre 2017 per chiudersi ad aprile 2018. Un cartellone, come sempre accade al Teatro Comunale, ricco di spettacoli di generi diversi, per avvicinare alla magia del palcoscenico un pubblico sempre più ampio, con appuntamenti di prosa, comicità, musica, danza, musical, e opera lirica.

L’apertura del programma, sabato 14 ottobre alle ore 21.00, è affidata a Nada, una delle artiste più amate della musica italiana. La cantante livornese, amatissima fin dal suo debutto a 16 anni al Festival di Sanremo del 1969, con “Ma che freddo fa”, riparte da Cagli per il suo nuovo tour.

Questo concerto fa parte di un pre-programma di tre eventi che precedono l’avvio del cartellone ufficiale del Teatro di Cagli, dopo Nada arriveranno Shel Shapiro e poi Flavio Insinna.

Il concerto di Nada & Trio è un’anteprima nazionale con una scaletta piena di belle canzoni. Innanzitutto i brani tratti dall’album La Posa, uscito all’inizio del 2017 (ultimo lavoro assieme al compianto Fausto Mesolella). L’album documenta l’innovativa scrittura di Nada di questi ultimi anni, accompagnata dalla classe di due musicisti come Mesolella e Spinetti. Oltre ai brani di Nada, l’album offre un omaggio a due poeti della musica italiana: Piero Ciampi e Gianmaria Testa. La Posa contiene anche “Senza Un Perché”, che è stata inserita anche nella colonna sonora della serie TV “Young Pope” di Paolo Sorrentino.

Ma nel programma musicale non mancheranno i successi più amati della cantante, raccolti nell’album Nada Trio, uscito nel 1994 e che Warner ripubblica in occasione di questo tour. In quel disco c’erano nuovi arrangiamenti di successi quali “Il cuore è uno zingaro”, “Ma che freddo fa”, “Amore disperato”, “Ti stringerò” e tanti altri. L’album ottenne innumerevoli apprezzamenti, conseguendo la prestigiosa Targa Tenco e il premio Premio Musicultura a Recanati, ai quali fece seguito un intenso tour in Italia e in Europa .

La formazione che accompagna Nada in questa nuova tournée è davvero speciale. Una band formata da due componenti storici degli Avion Travel, Ferruccio Spinetti al contrabbasso e Mimì Ciaramella alla batteria, e dal giovane e talentuoso chitarrista Andrea Mucciarelli.

Questo tour è un nuovo tassello della lunga carriera di Nada, che ha attraversato tante stagioni della musica italiana dimostrando sempre il suo talento e la sua vitalità. Un cammino costellato di successi che ha regalato al pubblico canzoni indimenticabili.

Tutta la città di Cagli è orgogliosa di ospitare la cantante per l’avvio di questo nuovo tour.

LA BIOGRAFIA DI NADA

Nata a Livorno nel 1953, Nada debutta al Festival di Sanremo 1969, con “Ma che freddo fa”, il suo primo successo. L’anno seguente ancora a Sanremo è la volta di “Pa’ diglielo a ma'”, e a Canzonissima ’70 di “Che male fa la gelosia”. Seguono “Il cuore è uno zingaro”, con cui Nada vince Sanremo 1971, e “Re di denari”, con cui l’anno dopo ottiene il terzo posto al festival. A 18 anni si avvicina alla canzone d’autore iniziando a collaborare con giovani cantautori italiani allora sconosciuti, come Riccardo Cocciante, Claudio Baglioni, Antonello Venditti. Il risultato di questo lavoro non vedrà mai la luce ed è tuttora conservato nell’archivio della RCA: parte delle registrazioni sono state pubblicate nel 1994 in occasione dei suoi 25 anni di carriera.

Dopo l’esperienza con i cantautori “romani” Nada lavora ad un intero album con il concittadino livornese Piero Ciampi, che scrive per lei tutte le canzoni di HO SCOPERTO CHE ESISTO ANCH’IO (1973). L’anno successivo esce 1930: IL DOMATORE DELLE SCIMMIE, in collaborazione con il gruppo progressive Reale Accademia di Musica. Nel 1976 arriva NADA, che contiene altri brani di Ciampi accanto a quattro canzoni di Paolo Conte, tra cui “La fisarmonica di Stradella”. Il ritorno al pop porta nuovi successi di classifica come “Pasticcio universale” (1979) e “Ti stringerò” (1982). L’album TI STRINGERÒ segna anche il debutto di Nada come autrice: ne scrive i testi mentre si trova in tournée con Dario Fo e l'”Opera dello sghignazzo”. La passione per la recitazione, nata per caso durante la lavorazione del “Puccini” televisivo di Sandro Bolchi, è proseguita attraverso spettacoli come “Diario di Anna Frank” di Giulio Bosetti, “Pigmalione” di Dario Fo e, in anni più recenti, con Francesca Archibugi nel film “Con gli occhi chiusi” e Marco Messeri nella commedia “Amore e vapore”. Nel 1983 l’album SMALTO va in vetta alle classifiche trainato dal singolo “Amore disperato”, che vince Festivalbar, Azzurro e Vota la Voce. Alla svolta elettronica del 1985 con l’album NOI NON CRESCEREMO MAI, seguito l’anno dopo da BACI ROSSI, segue un lungo periodo di silenzio, interrotto da L’ANIME NERE, pubblicato nel 1992.

Nada torna sulle scene nel 1996, suonando in tour in compagnia del NADA TRIO, un progetto che dà esito poi a un disco live, registrato con Fausto Mesolella e Ferruccio Spinetti degli Avion Travel. Le apparizioni al Premio Tenco e al Festival di Recanati sono il preludio a un nuovo lavoro discografico, che nasce con la supervisione artistica di Mauro Pagani e vede Nada scrivere per la prima volta tutti i testi e le musiche: si intitola DOVE SEI SEI con 11 canzoni, tra cui “Guardami negli occhi”, che Nada presenta a Sanremo ’99. Seguono un periodo di concerti e il ritorno discografico, con l’album L’AMORE È FORTISSIMO E IL CORPO NO, uscito nell’autunno 2001, prodotto da Pasquale Minieri e Fausto Mesolella. Si apre una collaborazione con Massimo Zamboni (ex chitarrista di CCCP e CSI), che si concretizza prima nella presenza in diverse canzoni del disco solista di lui, SORELLA SCONFITTA, poi in un disco a quattro mani, L’APERTURA.

Dopo L’AMORE CHE MI MANCA (2004), Nada ritorna nel 2006 con LE MIE CANZONCINE, un Cd e un Dvd con 12 brani storici e un inedito dal titolo “Scalza”. Nel 2007 partecipa al Festival di Sanremo con “Luna in piena”, tratto da TUTTO A POSTO. Nel 2008 escono il live STAZIONE BIRRA e il primo romanzo autobiografico “Il mio cuore umano” che nel 2009 diventa uno spettacolo teatrale incentrato sul suo percorso artistico e personale. Ne verrà tratto anche un film per la tv. Il 12 aprile 2011 esce VAMP, prodotto da Manuele “Max Stirner” Fusaroli, cui seguono un tour in compagnia degli Zen Circus e uno con i Criminal Jokers. Nel 2012 esce il suo secondo romanzo “La grande casa”, nel 2014 arriva l’album OCCUPO POCO SPAZIO con gli arrangiamenti di Enrico Gabrielli per una piccola orchestra di 12 elementi.

Nel 2016 è la volta di L’AMORE DEVI SEGUIRLO, nello stesso anno esce per Atlantida anche il suo nuovo romanzo LEONIDA. Ad aprile 2017 esce LA POSA, ultimo lavoro di NADA & TRIO assieme al prematuramente scomparso Fausto Mesolella, con un omaggio a Piero Ciampi e uno a Gianmaria Testa. A ottobre 2017, da Cagli nelle Marche, riparte in tour con il suo nuovo trio, assieme a Ferruccio Spinetti e Mimì Ciaramella dagli Avion Travel, e i giovane chitarrista Andrea Mucciarelli.

IL PROGRAMMA

La pre-stagione – Tre grandi spettacoli in anteprima nazionale

Sabato 14 ottobre 2017 Ore 21.00

NADA & TRIO – In Concerto

Platea e Palchi 15.00 € Loggione 10.00 €

Sabato 21 ottobre 2017 Ore 21.00

SHEL SHAPIRO & LA BELLA SOCIETÀ – Quasi una leggenda

Platea-palchi Settore A 20,00 € – Palchi Settore B 15,00 € – Loggione 10,00 €

Sabato 4 novembre 2017 Ore 21.00

FLAVIO INSINNA E LA SUA PICCOLA ORCHESTRA – La Macchina della felicità

Platea-palchi Settore A 25,00 € – Palchi Settore B 20,00  – Loggione 15,00

Gli spettacoli in cartellone – Stagione 2017/2018

Mercoledì 8 novembre 2017 Ore 21.00

OTTAVIA PICCOLO – Enigma Niente significa mai una cosa sola

Di Stefano Massini – Regia di Silvano Piccardi

Platea e Palchi 15.00 € Loggione 10.00 € – In abbonamento

Martedì 21 novembre 2017 Ore 21.00

COMPAGNIA DI TEATRO LUCA DE FILIPPO – Non ti pago

Di Eduardo De Filippo – Regia Luca De Filippo

Platea-palchi Settore A 20,00 € – Palchi Settore B 15,00 € – Loggione 10,00 € – In abbonamento

Sabato 9 dicembre 2017 Ore 21.00

COMPAGNIA ITALIANA DI OPERETTE – Al cavallino bianco

Direzione artistica Victor Carlo Vitale – Regia e coreografie Gianfranco Vergoni – Direttore Musicale Maurizio Bogliolo

Platea-palchi Set. A 20 – Palchi Set.B 15 – Loggione 10 – In abbonamento

Sabato 16 dicembre 2017 Ore 21.00

GABRIELE CIRILLI – #TaleEQualeAMe … Again

Di Gabriele Cirilli, Maria De Luca, Carlo Negri – Regia Gabriele Cirilli

Platea e Palchi 15.00 € Loggione 10.00 € Sabato

23 dicembre 2017 Ore 21.00

DOMO EMIGRANTES e ARSENE DUEVI – Aquai

Ingresso unico 10.00 €

Sabato 20 gennaio 2018 Ore 21.00

ET EVENTI E TEATRO – La cena è servita

Regia Tania Biondi e Elena Cancellieri

Ingresso unico 10.00 €

Sabato 27 gennaio 2018 Ore 21.00

ALESSANDRO BERGONZONI – Anteprima Nuovo Spettacolo

Di e con Alessandro Bergonzoni – Regia Alessandro Bergonzoni e Riccardo Rodolfi

Platea e Palchi 15.00 € Loggione 10.00 €

Sabato 24 febbraio 2018 Ore 21.00

COMPAGNIA ALMATANZ – La Bella Addormentata

Musiche Petr Il’ic Caikovskij – Coreografie Luigi Martelletta

Platea e Palchi 15.00 € Loggione 10.00 € – In abbonamento

Sabato 3 marzo 2018 Ore 21.00

SAN COSTANZO SHOW – A far l’amore comincia tu

Platea e Palchi 15.00 € Loggione 10.00 €

Domenica 4 marzo ore 16

Rassegna “Andar per Fiabe” Spettacolo per le famiglie

Venerdì 16 marzo 2018 Ore 21.00

COMPAGNIA GIULIANA MUSSO – Nati in casa

Di Giuliana Musso e Massimo Somaglino – Regia Massimo Somaglino

Ingresso unico 10.00 €

Sabato 24 marzo 2018 Ore 21.00

LUCREZIA LANTE DELLA ROVERE – Io sono Misia

Di Vittorio Cielo – Regia Francesco Zecca

Platea e Palchi 15.00 € Loggione 10.00 € – In abbonamento

Sabato 7 aprile 2018 Ore 21.00

COMPAGNIA DELLA MARCA – “Edda Ciano: tra cuore e cuore” Musical di Dino Scuderi

Testi Elisabetta Tulli e Dino Scuderi – Musiche di Dino Scuderi – Regia di Roberto Rossetti

Platea-palchi Set. A 20 – Palchi Set.B 15 – Loggione 10 – In abbonamento

Venerdì 13 aprile 2018 Ore 21.00

ORCHESTRA I CAMERISTI DEL MONTEFELTRO – Carmen

di George Bizet – Regia Julija Samsonova-Khayet – Direttore d’orchestra Stefano Bartolucci

Platea-palchi Set. A 20 – Palchi Set.B 15 – Loggione 10 – In abbonamento

Botteghino del Teatro: Tel. 0721 781341 – e mail: botteghino.teatrodicagli@gmail.com

Ufficio Cultura Comune di Cagli: Tel. 0721 780731

Ticket Online:  http://www.liveticket.it/istituzioneteatrocomunalecagli

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it