SENIGALLIA / Fratelli d’Italia invita i cittadini a presenziare martedì al Consiglio comunale, si parlerà del futuro dell’ospedale

SENIGALLIA / Fratelli d’Italia invita i cittadini a presenziare martedì al Consiglio comunale, si parlerà del futuro dell’ospedale

SENIGALLIA / Fratelli d’Italia invita i cittadini a presenziare martedì al Consiglio comunale, si parlerà del futuro dell’ospedale

SENIGALLIA – Con un comunicato il coordinamento cittadino di Fratelli d’Italia “invita tutti i cittadini a presenziare al Consiglio comunale che si terrà martedì 5 settembre, alle ore 15, dove si parlerà di Sanità e del depotenziamento del nostro Ospedale”.

“Perché essere presenti? – aggiunge Fratelli d’Italia – Perché i cittadini devono ben capire da quale parte stanno i partiti e tutte le forze politiche che siedono in Consiglio, sia quelli di maggioranza che quelli di minoranza, perché come sempre non si riesce ad avere una unità di intenti neanche su un tema serio come lo smantellamento del nostro Ospedale. Alcune forze politiche si muovono solamente per interessi personali e non per quelli della città”.

Secondo quanto scrive Fratelli d’Italia “il Sindaco, come altri consiglieri, stanno facendo a gara per poter mettere una “bandierina” su un argomento delicato e importante come la Sanità e l’Ospedale, ma se andiamo a leggere l’Ordine del Giorno del Sindaco, è semplicemente ridicolo perché non dice nulla e non sposta nulla”.

Per Fratelli d’Italia è “chiaro l’intento del sindaco Mangialardi, siccome lui cerca di approdare in Parlamento, non vuole certo “disturbare” i vertici del Pd (Ceriscioli e Volpini, tanto per fare due nomi), quindi getta l’ennesimo fumo in faccia ai cittadini, facendo credere loro che solo lui è il depositario della verità e che solo lui ha la giusta ricetta”.

“Non è così – aggiunge Fratelli d’Italia -, perché tutti gli Odg fino ad oggi presentati e letti sono ridicoli e inconcludenti, l’unico vero documento serio che impegnerebbe veramente tutti i Comuni è la mozione del “Comitato in difesa dell’Ospedale”, che tra l’altro con la petizione ha raccolto migliaia di firme, ma quella mozione impegnerebbe tutti i sindaci del Pd ad andare contro la volontà politica di Ceriscioli e Volpini, quindi conviene “affossarla” e far votare un Odg “scandaloso e ridicolo”.

“Ed è questa la motivazione con la quale Fratelli d’Italia di Senigallia – si legge in un altro passo del comunicato – invita tutta la cittadinanza ad assistere al Consiglio comunale di martedì 5 settembre, alle ore 15,. Esattamente come fu per la TARI, dovete venire, guardarli negli occhi e ascoltare chi bleffa e chi invece lavora per gli interessi di una comunità”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it