La Lega Nord invita il Pd a votare la sua mozione per la difesa ed il potenziamento dell’ospedale di Senigallia

La Lega Nord invita il Pd a votare la sua mozione per la difesa ed il potenziamento dell’ospedale di Senigallia

SENIGALLIA – Il Gruppo consiliare della Lega Nord, con il capogruppo in Regione Sandro Zaffiri, d’intesa con il consigliere comunale di Senigallia, Davide Da Ros, hanno tenuto un incontro per evidenziare il progetto dell’assessore regionale alla Sanità, Luca Ceriscioli, sulla soppressione di diversi reparti dell’Ospedale di Senigallia.

“L’attuale maggioranza che governa la Regione – è stato affermato – sta procedendo verso una privatizzazione della sanità marchigiana e la soppressione di molti ospedali”.

“La mozione n. 285  (SENIGALLIAmozioneospedale) presentata dal Carroccio il 10 agosto sarà la riprova che il Pd procederà nella strada intrapresa della privatizzazione e della soppressione degli ospedali, come quello di Senigallia.

“E’ l’occasione per il Partito democratico – hanno ribadito i rappresentanti del partito di Salvini –                       di votare la mozione della Lega che impegna la Giunta a cambiare strategia, impegnandosi per un potenziamento dei servizi dell’Ospedale di Senigallia”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it