Sabato lutto cittadino a Fano in occasione dei funerali di Pierluigi Ricci

Sabato lutto cittadino a Fano in occasione dei funerali di Pierluigi Ricci

La città desidera ricordare nella maniera più degna possibile il bagnino-eroe morto lunedì mattina, nelle acque antistanti la spiaggia di Torrette, dopo aver salvato tre persone

Sabato lutto cittadino a Fano in occasione dei funerali di Pierluigi Ricci

FANO – Nella sua riunione odierna la Giunta comunale di Fano ha deciso di dichiarare il lutto cittadino per sabato 12 agosto, giorno dei funerali di Pierluigi Ricci, conosciuto da tutti come Bigio, morto lunedì mattina, a 57 anni, dopo aver salvato, nelle acque antistanti la spiaggia libera di Torrette, tre persone, due ragazzini ed il padre.

“La città di Fano – si legge nel decreto sindacale -, colpita dalla tragica morte del bagnino di salvamento Pierluigi Ricci durante un’operazione di soccorso in mare effettuata con eccezionale altruismo ed abnegazione, partecipa al lutto e al dolore della famiglia, manifestando in modo tangibile e solenne il cordoglio della città per questo drammatico evento di sacrificio della propria vita per salvarne altre.

“L’Amministrazione comunale, interpretando il sentimento della popolazione fanese dichiara il lutto cittadino per sabato 12 agosto 2017, giorno nel quale si terranno i funerali per ricordare la sua figura di imprenditore locale e la sua passione per il mare e per l’attività di salvamento, praticata da ultimo con grande generosità. È decretata pertanto l’esposizione delle bandiere (europea, nazionale e cittadina) a mezz’asta o abbrunate sulla sede municipale e la facoltà di chiusura da parte dei gestori degli esercizi commerciali e dei pubblici esercizi tra le ore 10.00 e le ore 11.00 di sabato 12 agosto 2017, in concomitanza con la cerimonia funebre”.

Già lunedì, poche ore dopo la tragedia, il sindaco Massimo Seri, aveva scritto sulla sua pagina Facebook: “Oggi il mio pensiero non può che andare a Bigio Ricci, alla sua famiglia e ai tanti amici che stanno esprimendo anche sulla rete tutto il dolore per la sua scomparsa.

Bigio ci ha lasciati mentre portava a termine un estremo gesto di generosità e altruismo, un gesto che solo chi ha coraggio può portare a termine sacrificando sé stesso per salvare altre persone.

Tutti noi, la città, lo ricorderà per sempre con lo stesso amore che lui, attraverso questo atto eroico, ha donato agli altri”.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it