L’edilizia scolastica al centro della variazione di bilancio al Comune di Ostra

L’edilizia scolastica al centro della variazione di bilancio al Comune di Ostra

OSTRA – Il Consiglio comunale ha approvato la  delibera di salvaguardia degli equilibri di bilancio e assestamento  generale del bilancio 2017/2019.

I contenuti della delibera sono stati illustrati dal sindaco Storoni  che, contestualmente alla salvaguardia e all’assestamento, ha presentato  la variazione di bilancio e la destinazione dell’avanzo. Tra le novità  di maggior rilievo troviamo l’edilizia scolastica.

Dopo gli incontri pubblici e il confronto con il Consiglio di Istituto,  l’Amministrazione ha deliberato il piano dell’edilizia scolastica. Si  tratta del futuro della nostra scuola e delle linee di indirizzo che ci  impegneranno per gli anni a venire per offrire scuole migliori e più  sicure. I primi due passi li muoveremo affidando le progettazioni per  l’adeguamento sismico della scuola d’infanzia Biancaneve (circa 15.000€)  e per avviare la programmazione della nuova scuola primaria (30.000€)  nell’area ex fornace, già individuata dal piano regolatore. Così facendo  prenderà forma il piano che prevede una scuola primaria a vantaggio del  territorio comunale, una scuola secondaria di primo grado nell’attuale  plesso di via Europa, che a breve verrà dotato anche di palestra nuova e  due scuole dell’infanzia.

Un altro fronte degno di rilievo riguarda il Palazzo Comunale con somme  destinate alla messa in sicurezza del piano primo della residenza  municipale e della Sala Grande. Altri interventi sono previsti sulla  caserma dei Carabinieri.

Al cimitero, verrà realizzata un’isola ecologica(21.000€), in  sostituzione dei container attualmente collocati nel parcheggio e le  strade comunali verranno interessate da alcune manutenzioni  straordinarie (50.000€).

Si procederà poi alla rigenerazione dell’impianto sportivo di Pianello  attraverso la manutenzione straordinaria ai drenaggio e al manto erboso.

La somma necessaria per completare i lavori (70.000€) sarà sostenuta in  parte dal Comune di Ostra e in parte attraverso risorse della Regione  che partecipando ad un bando, speriamo di ottenere.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it