I bagnini di tutta Italia hanno voluto rendere omaggio a Pierluigi Ricci

I bagnini di tutta Italia hanno voluto rendere omaggio a Pierluigi Ricci

Sabato mattina i funerali del bagnino-eroe. A Fano decretato il lutto cittadino

I bagnini di tutta Italia hanno voluto rendere omaggio a Pierluigi Ricci

riccipierluigiFANO – Negli stabilimenti balneari di tutta Italia i bagnini hanno reso omaggio a Pierluigi Ricci, morto lunedì mattina, nelle acque antistanti la spiaggia libera di Torrette, dopo aver tratto in salvo tre persone, due ragazzi ed il padre.

“Abbiamo dimostrato di essere una squadra unita”, scrivono i rappresentanti dei bagnini. I funerali di Pierluigi Ricci, conosciuto da tutti come Bigio, si svolgeranno sabato mattina, alle ore 10, nella chiesa Gran Madre di Dio a San Lazzaro.

E, anche in questa occasione, interverranno molti bagnini, con la maglietta rossa del Salvataggio. “Salutiamo con orgoglio, come si conviene – affermano sempre i rappresentanti dei bagnini – chi ha fatto fino alla fine il proprio dovere”.

Hanno già reso omaggio a Pierluigi Ricci i bagnini degli stabilimenti balneari di Marina di Pisa (Pi), Net Beach Palinuro (Salerno), Bellaria Igea Marina, Civitanova Marche, Bagni Liguria Sestri Levante (Ge), Lido Adriano, Bagno Maestrale Forte dei Marmi, Bagni Claudio nr. 8 Marotta (Pu),  Lido Nettuno Campomarino Lido (Cb), Albarella Veneto, Bagno Barsanti di Viareggio, Marina di Altidona, Fermo (Fm), Marina di Pietrasanta, Blue Marine Village Rodi Garganico (Fg), Bagni Italia di Albenga (Sv), Lido di Spina, Ferrara (Fe), Pescara, Genova, Solidarietà dai colleghi delle spiagge libere di Rimini, Dal lido di Noto (Sicilia), Forte dei Marmi, Lido di Spina, Ferrara, Bagno Principe di Piemonte , Viareggio, Lido di Camaiore Bagno Brunella Ada Beach, Nautilus e spiaggia libera Marina di Pietrasanta, Bagno Nettuno, Viareggio, Bagni Oasi n.1 Fano, Bagno San Marco – Lido di Spina, Spiaggia “La Torre” Riva Ligure (Im), Bagno Biancamano Marina di Pietrasanta, Lido Nolive di Latina (Lt), Bagno Caterina Darsena Viareggio, San Vincenzo Livorno (LI), Bagno Jamaica Lido di Spina, Ferrara (Fe), Salvataggio n.70 Marina di Ardea – Roma, Piano collettivo di Marina di Castagneto Carducci, I bagni Ceriale, Lifeguards di Rimini, Torretta di salvataggio 23, Santa Maria di Castellabate Salerno (Sa), Bagnini del Lido del porto turistico Marinagri, Policoro, Stabilimento balneare Arizona Viareggio, San Benedetto del Tronto, Bagno Zara Nord Città Giardino, Bagnini San Vito lo Capo, Città Giardino –  Viareggio, Darsena, Bagno De Pinedo –  Viareggio, Bagno Vittoria, Darsena –  Viareggio, Bagno Tritone Marina di Pisa.

Frattanto, a Fano, è stato deciso, dalla Giunta comunale, di dichiarare il lutto cittadino per sabato 12 agosto, giorno dei funerali di Pierluigi Ricci.

“La città di Fano – si legge nel decreto sindacale -, colpita dalla tragica morte del bagnino di salvamento Pierluigi Ricci durante un’operazione di soccorso in mare effettuata con eccezionale altruismo ed abnegazione, partecipa al lutto e al dolore della famiglia, manifestando in modo tangibile e solenne il cordoglio della città per questo drammatico evento di sacrificio della propria vita per salvarne altre.

“L’Amministrazione comunale, interpretando il sentimento della popolazione fanese dichiara il lutto cittadino per sabato 12 agosto 2017, giorno nel quale si terranno i funerali per ricordare la sua figura di imprenditore locale e la sua passione per il mare e per l’attività di salvamento, praticata da ultimo con grande generosità. È decretata pertanto l’esposizione delle bandiere (europea, nazionale e cittadina) a mezz’asta o abbrunate sulla sede municipale e la facoltà di chiusura da parte dei gestori degli esercizi commerciali e dei pubblici esercizi tra le ore 10.00 e le ore 11.00 di sabato 12 agosto 2017, in concomitanza con la cerimonia funebre”.

Già lunedì, poche ore dopo la tragedia, il sindaco Massimo Seri, aveva scritto sulla sua pagina Facebook: “Oggi il mio pensiero non può che andare a Bigio Ricci, alla sua famiglia e ai tanti amici che stanno esprimendo anche sulla rete tutto il dolore per la sua scomparsa.

Bigio ci ha lasciati mentre portava a termine un estremo gesto di generosità e altruismo, un gesto che solo chi ha coraggio può portare a termine sacrificando sé stesso per salvare altre persone.

Tutti noi, la città, lo ricorderà per sempre con lo stesso amore che lui, attraverso questo atto eroico, ha donato agli altri”.

PER SAPERNE DI PIU’

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it