Senigallia semi blindata e con vie inaccessibili per il Summer Jamboree

Senigallia semi blindata e con vie inaccessibili per il Summer Jamboree

Il Summer Jamboree ha preso il via in una Senigallia semi blindata Il Summer Jamboree ha preso il via in una Senigallia semi blindata Il Summer Jamboree ha preso il via in una Senigallia semi blindata Il Summer Jamboree ha preso il via in una Senigallia semi blindata Il Summer Jamboree ha preso il via in una Senigallia semi blindata

SENIGALLIA – Il Summer Jamboree è iniziato in una città semi blindata, con tutte le vie di accesso controllate o bloccate. Ed in alcune zone della città come Piazza Saffi, via Carducci e via Pisacane sono stati posizionati perfino dei grossi blocchi di cemento con funzioni – secondo le intenzioni di chi ha preso la decisione – antisfondamento. Super lavoro, ovviamente, per i vigili urbani chiamati a numerose ore di straordinario. Ed ovviamente con tanti conseguenziali disagi per i cittadini. In alcune aree non possono entrare neppure le biciclette. E questo, consentitecelo, ci sembra un po’ troppo. Come troppo alto ci sembra il prezzo – economico e sotto l’aspetto dei disagi – che la città sta pagando per ospitare la manifestazione.

Nel contempo l’Amministrazione comunale ha anche emanato un’ordinanza per disciplinare la somministrazione, la vendita, il consumo e la detenzione delle bevande nelle aree interessate dal Festival.

Al fine di garantire l’incolumità pubblica, fino a domenica 6 agosto, dalle ore 17 alle ore 3 del giorno successivo, in tutta l’area del centro storico sarà vietata la somministrazione, la vendita per asporto o la cessione a qualsiasi titolo di bevande in bottiglie, contenitori in vetro e lattine da parte degli esercizi pubblici, degli esercizi in sede fissa e dei titolari di autorizzazione per il commercio su aree pubbliche. Ovviamente, sarà vietato anche il loro consumo e la loro detenzione. Tale divieto non si applica alla somministrazione con servizio al tavolo.

Inoltre, mercoledì 2 agosto, giornata dedicata alla Big Hawaiian Party, le disposizioni contenute nell’ordinanza saranno estese dalle ore 13 alle ore 5 del giorno successivo al lungomare Mameli, nell’area  ricompresa fra via Zanella e via Travesa Cesano.

In ogni caso, sarà consentita la commercializzazione,  la somministrazione  e la detenzione di bevande in contenitori di plastica leggera o carta.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it