Cameruccio: “A Senigallia la tutela della salute e della sanità deve essere una priorità assoluta”

Cameruccio: “A Senigallia la tutela della salute e della sanità deve essere una priorità assoluta”

Per l’ex consigliere comunale vanno assolutamente riviste e modificate concretamente le scelte che riguardano il nostro ospedale e il nostro territorio, fatte a livello regionale

Cameruccio: “A Senigallia la tutela della salute e della sanità è una priorità assoluta”di GABRIELE CAMERUCCIO*

SENIGALLIA – Siamo in piena estate. Tuttavia da cittadino sono molto preoccupato e ribadisco un pensiero che ritengo una assoluta priorità !

A fronte dell’unità dei gruppi consiliari sul tema della sanità a livello locale, l’Amministrazione Comunale di Senigallia, con il Sindaco in testa, deve dimostrare con i fatti di voler mettere per davvero al primo posto la salvaguardia dei servizi sanitari per i cittadini nel territorio della valle Misa-Nevola, a partire anzitutto dalla salvaguardia del nostro ospedale !!
E deve dimostrarlo anzitutto nei confronti della Regione, che sta penalizzando da molto tempo, ovvero da diversi anni, il nostro territorio e i suoi cittadini, facendo presente ancora una volta che Senigallia è il Comune capofila e punto di riferimento di una vallata la cui popolazione aumenta più del doppio nella bella stagione.
La situazione reale con i problemi e i disagi è sotto gli occhi di tutti.

Ricordiamoci tutti che in alcuni casi pochi minuti possono fare la differenza ed essere fondamentali per salvare una vita umana !

Contano i fatti concreti, tutto il resto sta a zero !

Quindi vanno assolutamente riviste e modificate concretamente le scelte in tema di sanità, che riguardano il nostro ospedale e il nostro territorio, fatte a livello regionale.
Per questo è necessaria una azione straordinaria e immediata con una presa di posizione chiara e unitaria del Consiglio Comunale e dell’ Amministrazione a salvaguardia del nostro ospedale e quindi per garantire servizi sanitari efficienti e di qualità ai cittadini nel nostro territorio.

*Già consigliere comunale – Senigallia

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it