A Jesi clamorosa conferma al primo turno del sindaco uscente Massimo Bacci

A Jesi clamorosa conferma al primo turno del sindaco uscente Massimo Bacci

A Fabriano si prevede ormai il ballottaggio tra Giovanni Balducci e Gabriele Santarelli. Matteo Principi confermato sindaco a Corinaldo, Ezio Capitani eletto ad Offagna e Fausto Sassi a Rosora

ANCONA – Cinque i Comuni al voto, in provincia di Ancona, per eleggere i sindaci e rinnovare i Consigli comunali.

A Jesi si sta andando verso la strepitosa conferma, al primo turno, del sindaco uscente Massimo Bacci. Gli avversari sono stati tutti nettamente distanziati: Osvaldo Pirani, Samuele Animali, Luca Bertini, Silvia Gregori, Massimiliano Lucaboni.

A Fabriano, invece, a scrutinio ancora in corso, si prevede ormai il ballottaggio tra Giovanni Balducci (Partito democratico – Lista civica Fabriano Popolare – Lista civica Rinascimento – Lista civica Liberamente) e Gabriele Santarelli del Movimento 5 Stelle.

Matteo Principi si conferma, come era nelle previsioni, sindaco di Corinaldo. Ha ottenuto 1.993 voti, pari all’82,93% (al suo avversario, Luciano Galeotti, sono andati 410 voti – 17,06%).

Ma la percentuale dei votanti, questa volta, è stata davvero bassa: 60,31%, contro il 78,77% delle precedenti consultazioni amministrative. E poteva andare anche peggio. Alle urne, in questa domenica di giugno, si sono recati appena 2.600 elettori (cinque anni fa, il 6 maggio 2012, erano stati 3,467, ben 867 in più. Tanti, troppi, coloro che, questa volta, hanno disertato le urne.

Vogliamo riportare anche due dati altrettanto significativi emersi al termine dello spoglio: ci sono state 101 schede bianche (3,88%) e 96 schede nulle (3,69%). Cinque anni fa erano state 31 (bianche) e 48 (nulle).

Ed a questo punto, nonostante la presenza in lista del segretario del Partito democratico locale, nonostante l’arrivo a Corinaldo, durante la campagna elettorale, di alcuni degli esponenti più “in” del Pd dell’Anconetano, il confermatissimo sindaco di Corinaldo dovrebbe trarre le debite considerazioni. Ed adeguarsi. Soprattutto  nel momento in cui dovrà scegliere i suoi collaboratori più stretti. Ma Matteo Principi, maturata l’esperienza del primo quinquennio, forte della sua intelligenza, riuscirà sicuramente a trovare le soluzioni migliori per dare a Corinaldo quella (necessaria) marcia in più.

Allo sconfitto, Luciano Galeotti, i nostri complimenti. Seppure sceso in campo all’ultimo momento, è riuscito ugualmente a fare un’ottima campagna elettorale. Più di questo non poteva ottenere.

La ripartizione dei seggi: 8 vanno alla lista civica Crescere è del confermatissimo sindaco Matteo Principi; 4 a quella del suo avversario (In movimento – Corinaldo c’è) Luciano Galeotti

Ezio Capitani è il nuovo sindaco di Offagna (Lista civica Rinascita per Offagna). E’ stato eletto con 713 voti (59,46%). A Donatella Manetti (Lista civica Offagna per tutti) sono andati 397 voti (33,11%), mentre Danilo Pasqualini (Lista civica Per la nostra Offagna) ha ottenuto 89 consensi (7,42%).

Fausto Sassi è stato invece eletto sindaco a Rosora (Lista civica E’ Rosora) con 536 voti (58,19%). Il suo avversario Maximiliano Cimatti (Centrosinistra per Rosora) ha invece ottenuto 385 voti (41,80%).

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it