“L’Amministrazione comunale di Ostra Vetere ha ignorato la scomparsa del dottor Calabrese”

 

“L’Amministrazione comunale di Ostra Vetere ha ignorato la scomparsa del dottor Calabrese”

Polemica presa di posizione del Patto che accusa sindaco e giunta di non aver reso omaggio ad un Cittadino Benemerito

OSTRA VETERE – “Vergogna”, inizia così una intervento del Patto per Ostra Vetere che prende in considerazione il comportamento tenuto da sindaco e giunta in occasione della scomparsa del dottor Gaetano Calabrese.

“Ma che razza di amministratori abbiamo ad Ostra Vetere – si legge sempre nella nota -, capaci di ignorare la scomparsa del Cittadino Benemerito Dottor Gaetano Calabrese , insignito della Cittadinanza Onoraria nel 2005 ? Non un cenno di pubblico cordoglio e di partecipazione istituzionale, neanche la presenza del gonfalone comunale durante le esequie per rendere il doveroso omaggio ad un uomo che, prima da Primario Chirurgo del nostro Ospedale e poi da semplice cittadino, tanto si è speso per la comunità. Non un telegramma al figlio Alessandro che è stato per quasi tre anni Consigliere Comunale!
“Non merita alcun rispetto chi non sa dare neanche l’ultimo riconoscimento ad una persona che in vita ha volato molto più in alto della politica dando la propria disponibilità indistintamente a tutti. Anche in questa triste occasione gli attuali amministratori, sindaco e giunta, si sono messi in evidenza per la loro insensibilità e per un comportamento – conclude il Patto per Ostra Vetere – che definire SQUALLIDO è comunque poco”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it