FANO / Oltre 600 bambini hanno invaso il Palasport per il progetto scuola della Basket Fanum

FANO / Oltre 600 bambini hanno invaso il Palasport per il progetto scuola della Basket Fanum

FANO – Martedì e mercoledì più di 600 bambini hanno invaso il palasport “S. Allende” di Fano nelle due giornate finali del progetto scuola organizzato dall’associazione sportiva Basket Fanum. Si tratta di uno dei più grandi progetti a livello regionale per i numeri di ragazzi partecipanti.

Il progetto è organizzato da oltre 10 anni in collaborazione  con la F.I.P. (settore nazionale e scolastico Mini-Basket) ed il CONI e coinvolge le classi delle scuole primarie della Scuola Corridoni, della Scuola Gentile e della Scuola Montessori.

In un clima di festa i ragazzi si sono cimentate in divertenti giochi e gare, con premi finali per tutti i bambini e maestre, alla presenza anche dei genitori.

Molto soddisfatta la responsabile del progetto scuola Anna Sassi, coadiuvata dallo staff tecnico composto da Pietro Giorgi e Carlo Bonetti.

Per l’occasione l’assessore allo sport rinnova i propri complimenti alla società Basket Fanum del Presidente Castellani Gianluca per la passione e l’impegno nella gestione del progetto scolastico. Si tratta, infatti, di un lavoro di grande professionalità visto che durante le lezioni viene garantita la presenza di esperti nel settore quali insegnanti ISEF, Istruttori qualificati e specializzati nell’attività motori di base e nell’insegnamento del Mini Basket.

“Colgo anche l’occasione – aggiunge l’Assessore Caterina Del Bianco – per sottolineare lo straordinario lavoro di promozione della pallacanestro giovanile in città dell’associazione Basket Fanum che ha formato e forma intere generazioni di ragazzi e ragazze fanesi. La società vanta un vivaio con numeri importanti ed è sempre partecipe nelle attività cittadine. Un straordinario lavoro sociale oltreché sportivo viene svolto da Anna Sassi che cura anche il settore del Baskin, una disciplina che prevede un gioco integrato tra normodotati e disabili, vanto per tutta la città”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it