A Urbino un seminario sul ciclismo per gli studenti di “Scienze Motorie”

A Urbino un seminario sul ciclismo per gli studenti di “Scienze Motorie”

URBINO – Si è svolto, in Urbino, un seminario rivolto agli studenti dei corsi di “Scienze Motorie” di Luca Guercilena, General Manager del team di ciclismo su strada “Trek Segafredo” su “La preparazione olimpica della cronometro individuale”. La “Trek Segafredo” è tra le maggiori squadre di ciclismo professionistico a livello internazionale. Il seminario  fa seguito ad una ricerca che si è conclusa lo scorso anno sull’efficacia di un farmaco miorilassante topico nel prevenire le contratture muscolari nel ciclista professionista. Lo studio, aveva visto direttamente coinvolti gli atleti della “Trek” durante i Giri di Spagna, di Polonia e dei Paesi Bassi con Andrea Tonti, anch’egli della “Trek”, e lo stesso Guercilena, seguiti “in itinere” da Marco Gervasi del Dipartimento di Scienze Biomolecolari, che ha svolto tutte le analisi. Allo studio hanno partecipato anche i docenti Marco Rocchi, Davide Sisti e Piero Benelli dell’Università di Urbino e il Prof. Eneko Ferndez Peña dell’Università dei Paesi Baschi, coordinati dal’accademico Piero Sestili. <<Lo studio, che verrà pubblicato dalla rivista internazionale “Medicine” – sottolineano Ario Federici, presidente del Corso di Laurea LM 68 Individuali, e Anna Riota Calavalle, docente Corso Avanzato degli Sport – è uno dei rarissimi esempi in cui si è riusciti a svolgere una ricerca farmacologica su ciclisti d’elite nel corso di competizioni internazionali, contesti nei quali difficilmente gli atleti e i team sono disponibili a prestarsi per studi sperimentali>>. (eg)

Nella foto, da sinistra: Marco Gervasi, Piero Benelli, Piero Sestili, Luca Guercilena e Andrea Tonti

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it