Tre giovanissime senigalliesi sul podio dei campionati nazionali Uisp di ginnastica

Tre giovanissime senigalliesi sul podio dei campionati nazionali Uisp di ginnasticaTre giovanissime senigalliesi sul podio dei campionati nazionali Uisp di ginnastica Tre giovanissime senigalliesi sul podio dei campionati nazionali Uisp di ginnastica

Tre giovanissime senigalliesi sul podio dei campionati nazionali Uisp di ginnastica Tre giovanissime senigalliesi sul podio dei campionati nazionali Uisp di ginnastica

JESI – Si è svolta al PalaTriccoli di Jesi la cerimonia d’apertura dei Campionati Nazionali di Ginnastica UISP. Per l’edizione 2017, sono le Marche la regione che il Comitato UISP Nazionale ha scelto per ospitare l’evento. Jesi, Urbino e Senigallia le città in cui si disputeranno le gare, in programma dal 22 al 25 aprile e dal 25 maggio all’11 giugno.

Saranno circa 6000 gli atleti che, divisi in categorie maschili e femminili, dagli 8 anni in su, da tutta Italia arriveranno nelle Marche per partecipare all’evento agonistico targato UISP,

Dopo le competizioni di Ginnastica Artistica Maschile e Acrobatica partite ieri, questa mattina a Jesi, al Palazzetto dello Sport, l’inno di Mameli ha ufficialmente dato il via alla manifestazione sportiva. A presiedere la cerimonia il sindaco del comune di Jesi Massimo Bacci, insieme all’assessore allo Sport Ugo Coltorti e al presidente del Comitato regionale e componente della Direzione nazionale UISP Armando Stopponi.

Madrina della cerimonia d’apertura la campionessa olimpica del fioretto Elisa Di Francisca. “Ho iniziato con lo scherma da bambina, sognando una carriera sportiva: l’ho voluta mettendoci tanta passione e sorriso – sono le parole della fuoriclasse jesina, attualmente non dolce attesa – Sin dalla più tenera età ho abbracciato i valori dello sport, gli stessi che rivivo qui oggi e che spero di trasmettere a mio figlio”.

In concomitanza con la cerimonia d’apertura, si sono svolte anche le premiazioni della categoria prima junior 2004/2005 di acrobatica. Sul podio, al primo posto della classifica generale si è distinta una marchigiana, Anastasia Pierfederici, 12 anni, dell’associazione Polisportiva Dilettantistica Cesanella (Senigallia), seguita da Tania Catenazzo, 13 anni, della S.D.D. Athena 2 (Lodi),  e da Giorgia Amerena, 13 anni, asd Olimpia (Milano) che ha condiviso il bronzo con Martina Mastio, società Ginnastica Castelnovese (Modena). A premiarle, il sindaco del Comune di Jesi Massimo Bacci.

Tre marchigiane a pari merito in cima al podio di Acrobatica, corpo libero: si tratta di Rachele Petrella, Anastasia Pierfederici e Giulia Turchetti, tutte dell’associazione Polisportiva Dilettantistica Cesanella (Senigallia). A consegnare loro la medaglia Elisa Di Francisca.

Per il trampolino, premiate Letizia Cremonini, 1° posto, e Marisa Villani, 2° posto, della società Ginnastica Castelnovese (Modena). A pari merito sul podio, insieme alla Villani, Anna Pavarotti, US Saturno Guastalla (Reggio Emilia). Terze in classifica con lo stesso punteggio Alena India Pavesi, US Saturno Guastalla (Reggio Emilia), la marchigiana Anastasia Pierfederici (Polisportiva Dilettantistica Cesanella, Senigallia) e Martina Mastio (società Ginnastica Castelnovese – Modena).

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it