Tante iniziative per celebrare la Liberazione a Senigallia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo e Sassoferrato

Tante iniziative per celebrare la Liberazione a Senigallia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo e Sassoferrato

 

Tante iniziative per celebrare la Liberazione a Senigallia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo e Sassoferrato

SENIGALLIA – In occasione del 72° anniversario della Liberazione, martedì 25 aprile si svolgerà il programma delle cerimonie istituzionali organizzate dal Comune di Senigallia.

Alle ore 9,15, in via Dogana Vecchia, sarà deposta una corona di alloro alla lapide dedicata ai Caduti di Cefalonia. Alle 9,45, in viale Leopardi, all’altezza dei Giardini Catalani, partirà il pullman diretto nei diversi luoghi della memoria: a San Silvestro, al monumento di Aldo Cameranesi (ore 10), in via Capanna, al monumento di Anna Frank (ore 10,30), e in via Verdi, al monumento di Salvo D’Acquisto (ore 10,45).

Alle ore 11, appuntamento a piazza Garibaldi, dove verrà reso omaggio al Sacrario dei Caduti, mentre alle ore 11,30, in piazza Roma, si terrà il tradizionale intervento del sindaco Maurizio Mangialardi, seguito dalle letture degli studenti delle scuole secondarie di primo grado Mercantini, Marchetti, Fagnani e Belardi, e dall’esibizione del complesso musicale “Città di Senigallia”.

Nel pomeriggio, alle ore 15, all’area Verde di Roncitelli, si svolgerà la tradizionale passeggiata per le colline della zona. Al termine intervento in memoria della Liberazione d’Italia e di Roncitelli. Nell’occasione sarà allestita una mostra fotografica al Centro di Documentazione storica sul conflitto bellico 1939-1945.

Alle ore 16, al centro civico di Cesano, si svolgerà la presentazione del libro “Voci partigiane” alla presenza dell’autrice Simona Teodori. A seguire sarà proiettato un film sulla Resistenza.

Infine, alle ore 18, nella sala consiliare del Comune di Senigallia, Lidia Pupilli dialogherà con Rita Forlini, autrice del libro “La libertà… Racconti di donne resistenti”. L’iniziativa si svolgerà in collaborazione con l’Anpi di Senigallia.

Il programma delle celebrazioni per la Liberazione prevedono poi un’ulteriore iniziativa venerdì 28 aprile, alle ore 17 alla Biblioteca comunale Antonelliana, dove si terrà la presentazione del docu-film “La memoria che resta” di Francesca La Mantia, a cura di Lavinia Nocelli.

Anche l’ANPI di Senigallia rammenta a tutti cittadini che Il 25 aprile è la festa di tutte le italiane e gli italiani. Delle loro radici e del loro futuro. Ricordiamo i combattenti per la libertà, i loro sogni di democrazia, uguaglianza e felicità, il portare avanti con coraggio e tenacia la loro speranza di un Paese civile, giusto, solidale. Festeggiamo la Costituzione nel 70° anniversario della sua approvazione. Quello straordinario lavoro di concordia e responsabilità che condusse alla scrittura delle regole e della sostanza democratica della vita collettiva. Principi e valori realizzati solo in parte se guardiamo alla situazione complessiva dell’Italia dove un diritto elementare, come quello al lavoro, in particolare per i giovani, è disatteso, dove l’attuale modo di far  politica per lo più allontana, invece di stimolare e promuovere la partecipazione popolare, dove l’orizzonte antifascista non è ancora pienamente patrimonio dello Stato in ogni sua espressione.

“Dobbiamo essere uniti e tanti – afferma il presidente dell’Anpi di Senigallia, Leonardo Giacomini -. A trasmetterci la voglia di essere parte attiva dell’irrimandabile processo di attuazione integrale della Costituzione, di contrasto ai troppi neofascismi che impazzano nelle strade e per il web illudendo una parte delle giovani generazioni, di costruzione di una diffusa e forte cultura del dialogo, della solidarietà, della pace.

Dobbiamo darci appuntamento per tutti i giorni a venire. Il 25 aprile rappresenti un impegno quotidiano a sentirci una comunità in marcia verso una democrazia realizzata fino in fondo. Con l’entusiasmo e le capacità di ognuno.

L’ANPI di Senigallia oltre alle iniziativa di cui al programma del Comune di Senigallia, invita tutta la cittadinanza  alle ore 18,00 presso la Sala del Consiglio Comunale, dove Lidia Pupilli dialoga con Rita Forlini autrice del libro “ La Libertà-Racconti di donne resistenti “ al termine dell’incontro, saranno distribuite  copie dell’opera.

——————————————————–

Tante iniziative per celebrare la Liberazione a Senigallia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo e Sassoferrato

SASSOFERRATO – Nel 72° anniversario della Liberazione, la storica data del 25 aprile verrà celebrata ufficialmente a Sassoferrato con una cerimonia che avrà inizio alle ore 10,45 in piazza Matteotti (Rione Castello), dove è fissato il raduno delle Autorità, Associazioni Combattentistiche e d’Arma, Scuole, ecc.

Quindi, alle ore 11,00, il corteo muoverà verso il Parco della Rimembranza dove sarà celebrata la S. Messa al campo.

Dopo la funzione religiosa si terrà l’orazione ufficiale da parte del sindaco, al termine della quale avverrà la deposizione di una corona di alloro dinnanzi al Monumento ai Caduti. Un’altra corona di alloro verrà successivamente deposta in piazza Bartolo, sulla lapide dei Partigiani Caduti. Interverranno alla cerimonia il presidente della sezione A.N.P.I. di Sassoferrato e il sindaco delle ragazze e dei ragazzi.

In caso di cattivo tempo la S. Messa sarà celebrata nella Collegiata di San Pietro (Castello). La cittadinanza è invitata a partecipare.

———————————————————

A Senigallia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Sassoferrato tante iniziative per celebrare la Liberazione

CORINALDO – Martedì 25 aprile, ricorre l’anniversario della Liberazione d’Italia dall’occupazione nazista e dal regime fascista e della fine della Seconda Guerra Mondiale. Quest’anno si celebra il 72esimo anniversario.

“Al riguardo – commenta il Sindaco Matteo Principi – l’Amministrazione Comunale, le Associazioni Combattentistiche e Partigiane, le Istituzioni Scolastiche, Civili e Militari intendono celebrare e riconfermare l’universalità dei valori della democrazia, della pace, dell’accoglienza, della tolleranza, e del confronto democratico, nel ricordo sempre vivo e grato del sacrificio dei civili, dei militari e dei partigiani caduti e dispersi”.

Di seguito, riportiamo il programma previsto per martedì 25 aprile. Alle ore 10.30 è previsto il raduno davanti al Palazzo Municipale, alle 11 la Deposizione delle Corone in memoria dei Caduti. Quindi, alle 11.30, avranno luogo alcuni interventi commemorativi e la consegna della Borsa di Studio “Arnaldo Ciani”, nella Sala Consiliare del Municipio. Ricordiamo che, per l’occasione, presterà servizio il Corpo Bandistico “Città di Corinaldo”. Il programma prevede appuntamenti anche nel pomeriggio. Quando, a partire dalle 18.30, i “Gang”, band corinaldese, si esibirà nella Costa Gioco del Pallone. “La cittadinanza – chiude il Sindaco Principi – è invitata a partecipare e ad esporre il tricolore”.

————————————————————

A Senigallia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Sassoferrato tante iniziative per celebrare la Liberazione

CASTELLEONE DI SUASA – L’Amministrazione Comunale di Castelleone di Suasa, in collaborazione con le locali Sezioni dell’ A.N.C.R. (Associazione Nazionale Combattenti e Reduci), l’A.N.P.I. (Associazione Nazionale Partigiani d’Italia) e con la partecipazione dell’A.N.M.I.L. (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi sul Lavoro), intende ricordare MARTEDI’ 25 APRILE, il 72° ANNIVERSARIO DELLA LIBERAZIONE con il seguente programma:

  • ore 10,30Raduno in Piazza Vittorio Emanuele II, formazione corteo per raggiungere il Monumento ai Caduti di tutte le Guerre, Alza Bandiera, Deposizione corona di alloro, Orazione Ufficiale in memoria dei Caduti per la Liberazione tenuta dal  Alberto Fiorani;
  • ore 11,00Santa Messa nella Chiesa del SS. Crocefisso o di San Francesco di Paola.

Presterà servizio la Banda Musicale Cittadina diretta dal Maestro Fabrizio Persi.

Tutti gli Enti, Associazioni, Consiglieri Comunali e la Cittadinanza sono pregati di intervenire alla cerimonia, in particolare, gli studenti e le famiglie per esprimere il forte sentimento nazionale e per sensibilizzare i nostri ragazzi nei confronti dell’idea di Patria e di Unità.

————————————————————-

A Senigallia, Barbara, Castelleone di Suasa, Corinaldo, Sassoferrato tante iniziative per celebrare la Liberazione

BARBARA – L’Amministrazione Comunale invita tutta la cittadinanza alle celebrazioni del prossimo 25 Aprile, anniversario della Liberazione.

Il programma della giornata prevede alle 8:30 la S. Messa presso la Chiesa di Santa Barbara.

Dalle ore 9:00 in poi, la celebrazione proseguirà presso il Monumento ai Caduti con gli Amministratori Comunali, le classi 3a, 4a e 5a della Scuola Primaria di Barbara e la Banda Musicale Barbara-Ostra Vetere.

Verrà deposta una corona di fiori a ricordo di tutti i Caduti.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it