SENIGALLIA / Nuova ondata di furti al cimitero Maggiore delle Grazie

SENIGALLIA / Nuova ondata di furti al cimitero Maggiore delle Grazie

SENIGALLIA / Continuano i furti al cimitero Maggiore delle Grazie SENIGALLIA / Continuano i furti al cimitero Maggiore delle Grazie

SENIGALLIA – La cronaca, ormai, se ne occupa sempre più raramente, tanti sono i furti che vengono attuati al cimitero Maggiore delle Grazie. Qui si ruba di tutto: dai fiori, ai vasi; a volte, addirittura, scompaiono perfino le statuette ricordo, posizionate accanto ai loculi.

Senza poi parlare dei furti all’interno delle auto lasciate parcheggiate, da chi si reca a trovare i propri cari defunti, nelle vicinanze del cimitero. L’ultimo furto è stato commesso, ieri pomeriggio, ai danni di due signore alle quali sono state asportare dall’auto due borse, contenenti denaro e documenti.

Episodi  che testimoniano, tra l’altro, anche scarsa sensibilità nei confronti di chi vuole lasciare un segno di rispetto per i propri defunti.

A questo punto sarebbe opportuno che le forze dell’ordine incominciassero a prendere in considerazione la necessità di maggiori controlli in tutta l’area. Anche perché le vittime di questi ladruncoli sono solitamente gli anziani, persone più indifese delle altre.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it