SENIGALLIA / La scuola di Cesanella impegnata per Pieve Torina

SENIGALLIA / La scuola di Cesanella impegnata per Pieve Torina

SENIGALLIA – Crescere insieme, collaborare, sostenersi e cooperare sono state le azioni che hanno contraddistinto il percorso delle classi quarte di Cesanella  in questo anno scolastico, grazie ad un’ idea, un progetto che una banca, il Credito Cooperativo, ha pensato per noi..”Crescere nella cooperazione”.

Tante sono state le attività fino ad oggi messe in atto: il mercatino natalizio con le piantine e le ghirlande realizzate da noi, il mercatino dei dolci realizzati a quattro mani con genitori e nonni, la giornata di Scuola Aperta dove abbiamo distribuito omaggi e consigli ai bambini delle future prime, l’esperienza di volontariato “Adotta un nonno”, che ci ha visto animare con tanto entusiasmo un’ intera mattinata per gli ospiti della Casa di Riposo Opera Pia Mastai Ferretti, il gemellaggio con la Cooperativa mondo Solidale di Chiaravalle ed ora questo spettacolo “La terra che balla”, in programmazione per il 21 aprile alle ore 21 nel nostro plesso scolastico, a cui tutti siete invitati a partecipare.

Si tratta dell’ ultima iniziativa pensata dalle nostre due Cooperative Scolastiche (la 4°A e la 4°B) per realizzare un utile da devolvere alla Scuola Primaria di Pieve Torina.

Volutamente abbiamo scelto come tema della nostra piccola performance..il terremoto.

Tale tragica esperienza è entrata quest’anno nella vita di tanti bambini come noi che si sono trovati a dover affrontare sensazioni prima sconosciute come la paura, la perdita di affetti e della propria casa.

Abbiamo voluto pensare a loro e far sentire  concretamente che gli siamo vicini  e proprio noi, bambini di mare, vogliamo augurare loro, con tutto il cuore, di restare a galla…nonostante la terra che balla. (Gli alunni e le insegnanti delle classi quarte della Scuola Primaria di Cesanella)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it