Parcheggi rosa subito a Marotta e Mondolfo: il Movimento 5 Stelle sollecita un concreto intervento della Giunta

Parcheggi rosa subito a Marotta e Mondolfo: il Movimento 5 Stelle sollecita un concreto intervento della Giunta

Parcheggi rosa subito a Marotta e Mondolfo: il Movimento 5 Stelle sollecita un concreto intervento della Giunta

MONDOLFO – “Il Movimento Cinque Stelle Mondolfo Marotta – affermano i consiglieri comunali Silvana Emili e Giovanni Berluti – è convinto che il grado di civiltà e sensibilità di ogni comunità si misuri anche mediante l’attenzione con la quale le istituzioni ascoltano le istanze delle fasce più deboli. Poiché intendiamo valorizzare la vita nascente soprattutto nelle fasi più delicate, abbiamo proposto all’amministrazione l’istituzione dei parcheggi rosa.

“L’iniziativa ha riscosso molto successo in parecchi comuni limitrofi tra cui da ultimo anche il Comune di Fano dove tale istituzione è stata adottata oramai da fine 2015.

“Per le donne in stato di gravidanza o con prole neonata, la prolungata ricerca di un parcheggio e le attività connesse alle manovre, soprattutto nel periodo terminale della gravidanza o nei primi mesi di vita del nascituro, possono rappresentare un problema.

“Il Movimento 5 Stelle propone quindi la realizzazione di stalli cittadini, nelle vie dove è più problematico il parcheggio (per esempio vicino ai centri commerciali, vicino alla Posta, o vicino alla Residenza Municipale e nella zona mare), riservandone uno alle donne in stato di gravidanza e/o neomamme con bimbi fino ai 12 mesi di età.

Per facilitare l’operato del Comune di Mondolfo con la proposta è stata presentata una mozione dettagliata con le modalità da adottare per attivare concretamente il servizio. Tale mozione viene presentata ora in vista anche della rivisitazione dei parcheggi e della segnaletica nel lungomare di Marotta che sarà attuata prima della stagione estiva.

“Questo, insieme a numero e altre mozione, vuole essere un contributo per fare del Comune di Mondolfo un Comune sempre più vicino ai cittadini e sempre più proteso al cambiamento.

“Tra gli altri argomenti che il M5S ha presentato come mozioni nel prossimo consiglio comunale vi sono: la proposta di ripiantumare le tamerici nelle spiagge, la richiesta di chiarimenti in merito al nuovo servizio di riscossione assunto da Step, la proposta di una nuova modalità di utilizzo di materiale riciclabile, e una mozione sulla garanzia di sicurezza da pretendere nella trattativa sulla chiusura del passaggio a livello.

“Queste sono le proposte che abbiamo chiesto di inserire all’ordine del giorno nel prossimo consiglio comunale. Invitiamo i cittadini a partecipare numerosi in modo di toccare con mano gli argomenti trattati – concludono i consiglieri comunali Silvana Emili e Giovanni Berluti – e in modo da spingere l’attuale maggioranza a tenere in considerazione argomenti così importanti per la comunità”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it