L’Istituto Raffaello di Urbino a Londra per un importante scambio interculturale

L’Istituto Raffaello di Urbino a Londra per un importante scambio interculturale

URBINO – Si è svolto a Londra, città ancora scossa dall’attentato, il “Kick off meeting” del partenariato “Yogies” presso il “Regent independent College”, la scuola superiore inglese “lead partner” del progetto. Un primo incontro transnazionale per l’avvio, dunque, del partenariato  strategico fra scuole europee per lo scambio di buone prassi  “Youth Olympic Games in European Schools” (Yogies).

<<Questo progetto, co – finanziato con fondi europei “Erasmus+” – ha rimarcato la referente professoressa Carla Campogiani –  adotta lo sport e i giochi di squadra in particolare  quale cornice di riferimento per apprendere le regole di cittadinanza attiva, il fair play, per combattere il bullismo, l’abbandono scolastico  e le discriminazioni e per promuovere lo sviluppo delle competenze sociali, la comprensione e l’integrazione reciproca>>.

Le scuole partner di progetto sono cinque scuole superiori: una scuola inglese, una scuola della Repubblica Ceca, una scuola lituana,  una scuola turca e, appunto, l’I.I.S. (Istituto di Istruzione Superiore) “Raffaello” di Urbino. Il progetto prevede, altresì, una settimana di mobilità per staff e alunni di ciascuna scuola presso le scuole partner di progetto da realizzarsi nel corso di tre anni scolastici. Per la nostra scuola  hanno partecipato all’incontro di avvio  la Dirigente Scolastica del “Raffaello” Claudia Guidi, la referente di progetto Carla Campogiani e la professoressa  Cartolari Simonetta. Il prossimo incontro che coinvolgerà  dal 2 al 9 maggio 2017 sia  insegnanti che  alunni si terrà a maggio 2017 ad  Antalya in Turchia. Il gioco di squadra selezionato per la settimana di mobilità  in Turchia è  il beach volley. (eg)

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it