FALCONARA / Scatta il conto alla rovescia per #FalconariAMO

FALCONARA / Scatta il conto alla rovescia per #FalconariAMO

 FALCONARA – È stato presentato questa mattina nel corso di una conferenza stampa organizzata nella Sala del leone del Castello di Falconara Alta il contest fotografico itinerante, che farà tappa nei bar del centro nell’ultimo weekend di aprile e in quelli di maggio. Una iniziativa per riscoprire l’abitudine di frequentare il centro e i suoi locali e per creare occasioni di incontro che superino le barriere generazionali. L’idea è infatti di coinvolgere anche la generazione social attraverso la partecipazione del gruppo IgeesAncona che per il 29 aprile ha organizzato un instawalk, una passeggiata fotografica alla scoperta delle bellezze del centro che saranno postate sul profilo facebook dell’associazione e sul profilo Falconaraonline. Al termine sarà anche allestita una mostra e saranno premiati i migliori scatti.

A presentare l’iniziativa la vicesindaco Stefania Signorini, la presidente del consiglio comunale Yasmin al Diry, la digital manager Claudia Ventura e per il gruppo Igers Ancona Nicoletta Biondi e Margherita Pelonara.

#FalconariAMO è un concorso fotografico, rivolto non solo agli amanti/esperti della fotografia ma a tutti i cittadini Falconaresi che vogliono rivivere la propria città costruendo una vera e propria mappa emozionale con il proprio smartphone alla mano – spiega Yasmin Al Diry -. Dovranno essere degli scatti fotografici che abbiano come tema principale il centro città, la bellezza dei nostri locali, dei nostri edifici storici. Ciò sarà possibile soprattutto grazie alla volontà dei cittadini che si impegnano in prima linea per una Falconara da vivere tutti i giorni”. Ma l’obiettivo vuole essere anche sociale. “Proprio per creare un’abitudine l’evento durerà un mese e per portare più persone possibili nei nostri locali abbiamo pensato di unire il concorso con una piccola mostra fotografica itinerante all’interno dei bar, che per l’occasione prepareranno degli aperitivi/colazioni (bar Saccaria) – prosegue la presidente del consiglio comunale -. Ogni sabato infatti verranno esposte le foto più belle all’interno di 2 o 3 bar ogni volta diversi (vedi locandina: esempio il 6 maggio saranno esposte le foto al .bar….), in modo tale da non creare concorrenza e dare la possibilità ai cittadini di assaggiare più aperitivi possibili. Come in ogni concorso che si rispetti ci saranno dei premi finali che andranno alle 3 foto più belle ed ai 3 bar che avranno preparato l’aperitivo/serata più accattivante”.

Entusiasta anche Stefania Signorini.

“Mi piace questa idea nuova che punta a promuovere Falconara dando visibilità ai bar della città e al contempo crea una situazione di socializzazione – commenta la vicesindaco Signorini – e proprio i social sono i canali utilizzati per diffondere il progetto e per raccontare Falconara , vista attraverso gli occhi di chi la vive”.

“Per partecipare basta un semplice Smartphone – illustra Claudia Ventura – ma va sottolineato che non si tratta solo un contest, un challenge. Sarà una occasione di contatto e di confronto con le nuove generazioni sempre più digital e social. Lo scopo è quello di ripartire da noi e dalle relazioni per ricreare il senso di ‘vicinato’ che caratterizzava la nostre città e il nostro quotidiano fino a qualche anno fa”

L’idea è partita dopo l’iniziativa del caffè di solidarietà per i bar del centro lanciata da alcuni consiglieri comunali.

“#FalconariAMO nasce dal famoso caffè al bar City, al quale partecipai insieme a Claudia (che ci ha aiutati ad ideare e a mettere in piedi l’evento in qualità in primis di cittadina e di digital manager) – racconta Al Diry -. In quell’occasione è nata in noi l’esigenza di essere “solidali” non solo al bar che aveva creato scalpore, ma a tutti i locali di Falconara e a tutto il nostro territorio”.

L’evento si è poi sviluppato nella consapevolezza della necessità di rispolverare il senso di appartenenza dei falconaresi, e per stare al passo coi tempi, di farlo attraverso i social network, utilizzandoli in questa occasione per un vero e proprio scopo sociale.

Saranno infatti utilizzati:

Facebook, per promuovere l’evento e comunicare con il pubblico coinvolto attraverso la pagina Falconaraoline. Ma anche per partecipare al concorso (le foto dovranno essere inviate alla pagina Falconaraonline o pubblicate tramite Instagram con #Falconariamo)

Instagram, per partecipare al concorso e aumentare la viralità attraverso gli IGERS ANCONA che per l’occasione parteciperanno alla giornata di apertura e chiusura dell’evento organizzando un INSTAWALK, lungo il centro della città assieme alla guida del nostro Comune.

L’instawalk, la passeggiata fotografica con guida, organizzata dagli Igers Ancona sarà caratterizzata da un accessorio: un cappello di paglia che indosseranno tutti i partecipanti. “Siamo una associazione di appassionati riconosciuta a livello nazionale – spiegano Nicoletta Biondi e Margherita Pelonara. – Abbiamo momenti in cui usciamo dai social per incontrarci veramente come in questa occasione. Lo scopo ultimo dell’associazione è la promozione del territorio e ci troviamo pronti a rispondere specialmente quando sono gli enti pubblici a coinvolgerci nelle loro iniziative”.

“Per il momento abbiamo deciso di coinvolgere i bar del centro in quanto il Comune sta lavorando al progetto “Centro storico” coinvolgendo attivamente i cittadini – conclude la Al Diry -, ma l’iniziativa sarà riproposta su tutto il territorio di Falconara, proponendo in seguito il progetto anche ai bar delle altre zone”.

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it