I Circoli Acli di Senigallia, Ostra e Corinaldo organizzano il 1° Concorso di poesia “Francesco Baldoni”

I Circoli Acli di Senigallia, Ostra e Corinaldo organizzano il 1° Concorso di poesia “Francesco Baldoni”

I Circoli Acli di Senigallia, Ostra e Corinaldo organizzano il 1° Concorso di poesia “Francesco Baldoni”

I Circoli Acli di Senigallia, Ostra e Corinaldo organizzano il 1° Concorso di poesia “Francesco Baldoni”

I Circoli Acli di Senigallia, Ostra e Corinaldo organizzano il 1° Concorso di poesia “Francesco Baldoni”SENIGALLIA – I Circoli Acli di zona di Senigallia, Ostra e Corinaldo si stanno dimostrando sempre più attivi. L’ultima iniziativa che li vede insieme è quella dell’organizzazione del primo Concorso di poesia dedicato a “Francesco Baldoni”.

Il concorso si articola in due sezioni: 1 – Sezione lingua italiano;  2 – Sezione dialetto

Ogni partecipante può concorrere a entrambe le sezioni, con una sola poesia per sezione; non sono ammesse opere, edite o inedite, che siano già state premiate ai primi tre posti in altri concorsi.

I lavori dovranno essere inviati entro e non oltre il 30 luglio 2017 (farà fede il timbro postale) a:

Circolo A.C.L.I. “U. Ravetta” – Via Cavallotti, 10 – 60019 Senigallia (AN)

La quota di partecipazione è di euro 5,00 per ogni poesia,  da inserire nella busta contenente i dati anagrafici.

Tutti i lavori dovranno essere spediti in numero di 7 copie dattiloscritte su fogli di carta formato A4.

Sei copie dovranno essere completamente anonime, non dovranno cioè indicare l’autore, essere firmate o recare segni particolari che possano permettere l’identificazione del concorrente, mentre una copia (firmata e sigillata in una busta chiusa indicante all’esterno la sezione alla quale si partecipa) dovrà avere allegato un foglio con le seguenti indicazioni:
• generalità del concorrente (nome, cognome, età, indirizzo, numero telefonico, eventuale e-mail)
• dichiarazione dalla quale risulti che il componimento non è stato premiato ai primi tre posti in altri concorsi e che è di propria esclusiva creazione. Quest’ultima dovrà essere sigillata in una busta chiusa recante all’esterno la sezione cui si partecipa.

Il plico dovrà quindi contenere le sei copie anonime e una busta con all’interno i dati personali, la dichiarazione, la quota di partecipazione e una copia degli elaborati firmata. Sarà gradito anche il file dell’opera su supporto digitale. Il materiale inviato non sarà restituito.

Una giuria qualificata opererà la selezione dei testi ammessi alla finale.

I nomi dei finalisti saranno resi noti sui siti web e comunicati, tramite lettera, ai poeti ammessi alla finale.

La cerimonia di premiazione del concorso, alla quale sono tenuti a partecipare tutti i poeti finalisti, con pubblica lettura dei testi ammessi alla finale e proclamazione dei vincitori, si svolgerà il giorno 9 settembre, alle ore 21, presso la sede del circolo Acli “U. Ravetta”, in via Cavallotti, 10, a Senigallia.

Ognuna delle due sezioni prevede un premio ai primi tre classificati, consistente in creazioni artistiche del laboratorio Orient Express di Senigallia, ed attestati di segnalazione ai poeti ammessi alla finale, i quali potranno essere ritirati personalmente o tramite un proprio delegato. I partecipanti accettano, senza condizioni, il regolamento del concorso.

I giudizi della giuria sono insindacabili. Per tutto ciò che non è previsto dal regolamento, le decisioni spettano autonomamente al Presidente della giuria.

La composizione della giuria sarà resa nota una settimana prima della premiazione e comunque successivamente all’individuazione dei finalisti e dei premiati.

Per ulteriori informazioni ci si può rivolgere ad Anna Maria Bernardini (cell. 339/2921061, dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle ore 18).

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it