Per il Tennistavolo Senigallia una giornata a fasi alterne: vince la C2, perde la D

Per il Tennistavolo Senigallia una giornata a fasi alterne: vince la C2, perde la D

SENIGALLIA – La terz’ultima giornata del campionato a squadre di tennistavolo ha confermato, per il Centro Olimpico, i risultati del girone di andata con le vittorie in C2 e sconfitte in D1 e D2. Ai fini della classifica non cambia nulla in attesa dell’ l’ultima giornata (8 aprile) in cui si conosceranno le sorti per la promozione.

Se si lotta per la promozione in C2 e D2, sicuramente una formazione di D1 chiuderà il campionato in zona out, non certo per demerito di suoi giovanissimi componenti ma perché i ragazzi non sono ancora pronti per un campionato regionale dominato da senior e master, a volte utilizzatori di materiale tecnico che richiede una adeguata esperienza o maturazione per essere controbattuto.

A due giornate dalla fine il bilancio delle 12 squadre del Centro Olimpico (8 maschili, 3 miste ed 1 femminile) è sicuramente positivo sotto il profilo tecnico e della partecipazione, con una quarantina circa di associati che hanno partecipato regolarmente alle varie trasferte in tutta la regione ed i giovani che hanno potuto consolidare la tenuta di gara.

Gli incontri di sabato 18 marzo:

C2       5-3      Senigallia A – San Benedetto (5-3)

1-5      Ascoli Piceno – Senigallia B (1-5)

D1       1-5      Senigallia B – Spiaggia B (0-5)

5-1      San Marino – Senigallia A (5-2)

2-5      Senigallia C – CUS Camerino (0-5)

D2       5-0      Porto Recanati – Senigallia C (5-0)

2-5      Senigallia B – Senigallia E (0-5)

5-3      Senigallia D – Senigallia F (5-3)

Senigallia A ha riposato

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it