Una sfida per le Marche: seminare e far fiorire le eccellenze per la rinascita del territorio

Una sfida per le Marche: seminare e far fiorire le eccellenze per la rinascita del territorio

ARCEVIA –  I G.A.S (Gruppi di acquisto solidale) Arcevia e Monserra lanciano un segnale importante e decisivo per scuotere le coscienze su quanto tutti noi possiamo essere più sani e felici se viviamo nel rispetto e nell’amore di noi stessi e della natura in perfetta armonia.

“Una lettera sottoscritta da circa 30 associazioni e gruppi di molti paesi delle Marche – affermano – per coinvolgere i sindaci e le autorità competenti a collaborare su obiettivi di vitale importanza nel breve e lungo periodo che riguardano:

 la SALUTE e il BENESSERE dell’UOMO

 progetti per la salvaguardia dell’AMBIENTE

 la PREVENZIONE del dissesto idrogeologico

 la VALORIZZAZIONE e lo sviluppo del TERRITORIO con conseguente

 incremento dell’OCCUPAZIONE investendo in

TURISMO, promozione e valorizzazione del PAESAGGIO, del Patrimonio STORICO, ARTISTICO, CULTURALE ed ENOGASTRONOMICO attraverso

 un’AGRICOLTURA ECOSOSTENIBILE e un distretto BIOLOGICO con benefici sia per l’ambiente che per lo SVILUPPO ECONOMICO

 la BIODIVERSITA’

 la BELLEZZA

Un cambio di passo e direzione per un diverso modo di vivere, dove la Biodiversità non è una moda, ma è essenziale per l’equilibrio dell’ecosistema e la nostra sopravvivenza, oltre a favorire una migliore redditività agli agricoltori.

Salute umana e biodiversità sono collegate; perciò non possiamo più accettare che la chimica distrugga la vita. Con maggiore sensibilità vogliamo “seminare” in terreni sani e fertili e non in campi sempre più aridi e infruttuosi devastati da pesticidi e diserbanti che causano gravi malattie e distruzione dell’ambiente (danneggiando la salute della terra, dell’aria, dell’acqua e di tutti gli esseri viventi con l’estinzione di molte specie animali e vegetali).

“Distretto Biologico – Agricoltura di Qualità, Naturale ed Ecosostenibile – Biodiversità – Sviluppo e Valorizzazione del Territorio – Occupazione – Turismo – Arte – Bellezza…………NOI CI CREDIAMO E TU?”

QUI SOTTO la proposta di regolamento comunale per l’utilizzo di prodotti fitosanitari e la richiesta di intervento sull’utilizzo di agrofarmaci

Proposta di Regolamento comunale per utilizzo di prodotti fitosanitari

Richiesta di intervento su utilizzo illegale di agrofarmaci

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it