SENIGALLIA / “Incuria e scarsa attenzione mettono in pericolo la sicurezza dei cittadini” Nuova denuncia della Lega Nord

SENIGALLIA / “Incuria e scarsa attenzione mettono in pericolo la sicurezza dei cittadini” Nuova denuncia della Lega Nord

SENIGALLIA / “Incuria e scarsa attenzione mettono in pericolo la sicurezza dei cittadini” Nuova denuncia della Lega Norddi DAVIDE DA ROS*

SENIGALLIA – Ancora una volta dobbiamo registrare l’ennesimo episodio di incuria, o non prevenzione, che attanaglia Senigallia dal 2000, ossia da quando la sinistra ha posto la sua “longa manus” sulla città amministrandola lasciando che tutto vada in malora. E’ bastata una pioggia, neanche così violenta, a far crollare su due auto un pino davanti alla Scuola Marchetti.

E’ accaduto questa mattina proprio mentre i ragazzi entravano e i genitori portavano i figli a scuola. Anche questa volta la fortuna ha voluto che non ci siano state vittime o feriti, ma se in quelle due auto ci fossero stati dei genitori con i figli? La situazione degli alberi a Senigallia è veramente particolare, si tagliano con una facilità incredibile quelli che devono lasciare spazio alla “cementificazione”, ma non si curano e non si controllano tutti gli altri.

E si che sono anche numerati, quindi catalogati e registrati. Perché non prevedere una manutenzione e/o controlli periodici? Perché lasciare “in piedi” situazioni di pericolo quando con una normale e tranquilla prevenzione si potrebbero evitare alcuni incidenti? In tutta la città ci sono diversi alberi che stanno in piedi “per miracolo”, e che con una pioggia violenta, o una nevicata, possono crollare. L’esempio della foto che alleghiamo è sintomatica, quel pino si trova a Marzocca accanto al mercato rionale. Come si può ben vedere non gode di un’alta stabilità. Vogliamo aspettare che crolli e magari quando qualcuno ci passa sotto?

Vogliamo sempre aspettare che accada il crollo (vedi controsoffitto della palestra della Marchetti) prima di intervenire? Eppure non sarebbe difficile approntare un piano di controlli, i tecnici del Comune stanno lì anche per questo, e dovrebbe essere una delle priorità di questa Amministrazione, e non solo per gli alberi, ma anche per le caditoie, i canali, il fiume e le strade. Invece no, si continua a non fare nulla, si spendono soldi per questioni inutili e non se ne spendono laddove si tratta di sicurezza per i Cittadini.

La Lega Nord denuncia, per l’ennesima volta, il malcostume di questa Amministrazione che imperterrita continua a non avere a cuore sia la sicurezza dei Senigalliesi che l’intero territorio. Guardate che la “fortuna” non è eterna, e se mai dovesse accadere qualche cosa, dopo quale scusa troverete per giustificare il Vostro (non) operato?

*Consigliere comunale Lega Nord Senigallia

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it