SENIGALLIA / Fine settimana burrascoso lungo le strade, ritirate cinque patenti

SENIGALLIA / Fine settimana burrascoso lungo le strade, ritirate cinque patenti

Tre automobilisti sono stati denunciati dai carabinieri per violazioni al codice della strada

SENIGALLIA / Fine settimana burrascoso lungo le strade, ritirate cinque patenti

SENIGALLIA – Nell’ambito dei servizi svolti nel fine settimana finalizzati al controllo della circolazione stradale lungo i tratti viari intercomunali e nella viabilità extraurbana, i carabinieri del Nucleo Radiomobile di Senigallia, agli ordini del tenente Antonio De Santis e coordinati dal maresciallo capo Domenico Di Ruvo, hanno predisposto uno specifico servizio con la finalità di prevenire le cosiddette “stragi del sabato sera” avente uno spiccato orientamento alla deterrenza.

I dati derivanti dall’attività su strada, svolta dalla mezzanotte alle sei di mattina e connotata dalla massima visibilità dei dispositivi e dal controllo del tasso alcolemico: 3 automobilisti denunciati, 64 persone identificate e controllate in banca dati, 49 veicoli controllati ed ispezionati; 11 contravvenzioni elevate al codice della strada per guida senza cinture di sicurezza, per l’uso del telefonino alla guida, per la mancanza dei documenti al seguito, sono state inoltre ritirate 5 patenti ritirate per guida in stato di ebrezza mentre 3 autoveicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo. 15 automobilisti sono stati sottoposti ad accertamento con l’etilometro. In tutto sono state impegnate 4 pattuglie in uniforme ed 1 con auto di copertura.

Gli automobilisti denunciati per guida sotto l’influenza dell’alcool sono:

  • un 41enne di Senigallia, controllato lungo la statale 16 adriatica nord, alla guida di un’Audi A4, risultato positivo con un tasso del 1,24 gr/lt;
  • un 39enne di Arcevia colto alla guida di una Ford focus, mentre percorreva la provinciale Arceviese, che sottoposto ad accertamento alcolemico e’ risultato positivo con tasso del 1,31 gr/lt;
  • un 29 enne di Montemarciano, fermato alla guida di una Nissan Qashqai, ad un posto di controllo sempre sulla provinciale Arceviese, che e’ risultato positivo con tasso del 1,35 gr/lt.

Le patenti guida sono state ritirate. Saranno trasmesse in Prefettura per il provvedimento di sospensione. Inoltre, durante il servizio sono state ritirate le patenti anche a due automobiliste colte alle guida delle rispettive autovetture con tasso alcolemico inferiore a 0,8 gr/lt. Per loro anche la contestazione della contravvenzione di euro 531.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it