A San Lorenzo in Campo in arrivo 3 grandi concerti: si parte con Gareth Dickson

A San Lorenzo in Campo in arrivo 3 grandi concerti: si parte con Gareth Dickson

A San Lorenzo in Campo in arrivo 3 grandi concerti: si parte con Gareth Dickson

SAN LORENZO IN CAMPO – In poco più di una settimana San Lorenzo in Campo ospita tre concerti di altissima qualità, voluti fortemente dall’amministrazione comunale guidata dal giovane sindaco Davide Dellonti, che ormai da due anni ha lanciato, con successo, il progetto “Paese della Musica”. Un progetto ideato per valorizzare le tante eccellenze musicali locali e per lo sviluppo turistico del paese. Grazie alle prestigiose collaborazioni instaurate, l’amministrazione ha dato vita alla rassegna “1 palco 1000 emozioni” che va ad aggiungersi alla consueta stagione di prosa. Le sette note recitano un ruolo da assolute protagoniste.

“Siamo orgogliosi di ospitare tre grandi concerti di artisti di altissima qualità – sottolinea soddisfatto il sindaco Dellonti -. Tre eventi che abbiamo voluto fortemente nell’ambito del nostro progetto “Paese della Musica”, di cui molto presto presenteremo importantissime novità. La stagione teatrale nel suo complesso anche quest’anno sta riscuotendo un grande successo, con il teatro quasi sempre sold-out. Siamo convinti che anche questi tre concerti attireranno pubblico da tutta la provincia e non solo, contribuendo a far conoscere il nostro paese”.

A San Lorenzo in Campo in arrivo 3 grandi concerti: si parte con Gareth DicksonSi parte venerdì 24 marzo con la musica internazionale per TeatrOltre, rassegna multidisciplinare per i linguaggi più innovativi realizzata dall’AMAT. Al teatro “Tiberini” alle 21 sbarca lo scozzese Gareth Dickson, una delle voci più autorevoli tra i songwriter di nuova generazione, in un concerto che è anche parte della rassegna regionale Klang altri suoni, altri spazi realizzata in collaborazione con Loop Live Club.

Con Orwell Court, quarto episodio di un percorso artistico in continua crescita, Gareth firma l’opera della consacrazione. Su tutto aleggia un’aura magica, quasi una presenza fantasmatica; forse quella di Nick Drake, del quale verrebbe da dire che Gareth Dickson è oggi il più credibile e ispirato erede.

Già collaboratore in studio e in tour di Juana Molina e più recentemente di Vashti Bunyan (special guest nel disco), Dickson ha sviluppato in questi anni uno stile personale e riconoscibile: un picking ricercato, elaborato eppure asciutto, avvolto in vaporosi riverberi elettroacustici, e un cantato sognante, confidenziale, a volte sussurrato, che penetra sottopelle e trasporta l’ascoltatore in una sorta di trance.

Voce sognante e ovattata, chitarra, rigore del suo fingerpiking accompagnato da tocchi di tastiere e archi che ne dilatano l’atmosfera, con i suoi abbozzi di melodie incantate, rendono i concerti di Dickson appuntamenti di grande fascino. L’uso di eco e riverbero creano ancor più un’aura, ricercata come un rabdomante (The solid world), come una presenza fantasmatica ma non inquietante, un mistero ch con garbo si concede nello stesso momento in cui svanisce.

Biglietti 10 euro, ridotto 8 euro. Il giorno dello spettacolo presso biglietteria Teatro Tiberini dalle 19. Call center 071.2133600. Info Amat: 0721 3592515-366.6305500. www.amatmarche.net). Ticket online: http://www.vivaticket.it/ita/event/gareth-dickson-in-concerto/94069

A San Lorenzo in Campo in arrivo 3 grandi concerti: si parte con Gareth DicksonSabato 1 aprile alle 21.15 il concerto per la rassegna Jazz ‘in Provincia. Sul palco del “Tiberini” il Marco Pacassoni quartet. Il progetto vanta concerti in Italia e all’estero. Verrà presentato in esclusiva il nuovo album “Grazie” per l’etichetta discografica tedesca IMusik di Michael Nasswetter, dopo l’ultimo disco “Happiness” che ha riscosso moltissimi consensi di critica in Italia e all’estero (selezionato dal giornalista americano Brent Black come uno tra i dischi più belli del 2015 in America) rimanendo tutt’ora in classifica di vendite su Itunes.

Si esibiranno: Marco Pacassoni, vibrafono, marimba – Enzo Bocciero, piano, tastiere – Lorenzo De Angeli, contrabbasso – Matteo Pantaleoni, batteria, percussioni. Special Guest: Riccardo Bertozzini, chitarra classica.

Per prenotare biglietti e info: Fano Jazz Network (0721 584321); 388 6464241; info@fanojazznetwork.org. Prevendite on line: http://www.liveticket.it/evento.aspx?Id=80541&
A San Lorenzo in Campo in arrivo 3 grandi concerti: si parte con Gareth DicksonE domenica 2 aprile alle 18, infine,  il concerto “I tesori nascosti della Russia” del “Trio Olympe”. Sul palco Roberta Pandolfi al pianoforte, Cecilia Cartoceti al violino, da poco insignita del titolo di Alfiere della Repubblica dal presidente Mattarella, Chiara Burattini al violoncello.

Entrambe giovanissime quest’ultime e già orchestrali stabili della Filarmonica Rossini e non solo. Il trio è nato da poco meno di un anno e ha preparato e lavorato il repertorio con eminenti musicisti. Alle 17 l’incontro con il Trio Olympe di introduzione al concerto. Per info e prenotazioni: 329.1042238.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it