JESI / Nuovo appuntamento a Nuova Banca Marche del percorso di alternanza scuola – lavoro

JESI / Nuovo appuntamento a Nuova Banca Marche del percorso di alternanza scuola – lavoro

JESI – Nuovo appuntamento in plenaria a Jesi, presso la Direzione Generale di Nuova Banca Marche, del percorso di Alternanza Scuola – Lavoro cominciato il 28 ottobre 2016, nell’ambito del Festival Economix organizzato dalla Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, che coinvolge i ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado delle Marche per almeno 28 ore con due sessioni in Banca e attività a scuola oltre ad una competizione finale attraverso il Business Plan denominata “Che Impresa ragazzi!”.

Il valore aggiunto è legato al  learning by doing perché le classi, supportate dai loro insegnanti e dai tutor di Nuova Banca Marche, si cimenteranno nello sviluppo di una idea imprenditoriale utilizzando la piattaforma web disponibile su www.feduf.it.

Oggi si è parlato di:

  • Strumenti di pagamento e di gestione del contante,
  • Ripasso degli elementi che compongono il Business Plan,
  • Soluzioni di finanziamento per le start up.

Con i tutor Michele Ignazi e Ivan Cenci della Direzione Corporate di Nuova Banca Marche, i presenti hanno potuto approfondire l’idea imprenditoriale in studio presso le singole classi e chiarire i punti deboli dei progetti d’impresa per una miglior rappresentazione tramite il Business Plan.

In chiusura della mattinata EDU FIN Game: il famoso gioco a quiz delle scuole delle Marche sulle tematiche economico finanziarie. Vincono la sfida di oggi e volano alla finale regionale che decreterà la “Miglior scuola delle Marche in Educazione Finanziaria”, la 3AL del Liceo Classico Perticari di Senigallia e la 4A AFM dell’ITCG Umberto I di Ascoli Piceno rispettivamente guidate dalle professoresse Daniela Pieragostini e Valeria Carpani.

“Siamo certi che questo percorso di alternanza scuola – lavoro arricchito con l’edutainment di EDU FIN Game, possa fare la differenza per la realizzazione di una idea imprenditoriale e che l’imparare divertendosi siano reali chiavi per capitalizzare conoscenza e consapevolezza sugli argomenti di economia e finanza”  – ha detto Marina Argalìa responsabile dei progetti di Educazione Finanziaria in Nuova Banca Marche.

Molto presto in TV e sul web (you tube e www.edufingame.com) i video delle selezioni locali del gioco molto caro ai ragazzi anche per la possibilità di rivedersi insieme a parenti e amici.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it