Inaugurato a Urbino il biennio 2016-18 dell’Istituto per la formazione dei giornalisti

Inaugurato a Urbino il biennio 2016-18 dell’Istituto per la formazione dei giornalisti

URBINO – L’assessore al Lavoro e Università, Loretta Bravi, ha partecipato, ieri pomeriggio, a Urbino, all’inaugurazione del biennio 2016-2018 dell’Istituto per la formazione al giornalismo (Ifg) e della nuova sede della Scuola, ospitata nel Palazzo Novo Legato Albani. La lectio magistralis, tenuta dal direttore de la Repubblica, Mario Calabresi, ha riguardato “I giornalisti nell’era di Trump”.

Nel corso della cerimonia, l’assessore Bravi ha portato il saluto della Regione: “L’augurio ai giovani del biennio di giornalismo è quello di acquisire un metodo di lavoro oggettivo e rigoroso. L’informazione, oggi ,rischia di divenire pura opinione, soggettiva e non obiettiva, lontana da argomentazioni solide e, quindi, incapace di un giudizio critico. Riflettere sull’uso e l’abuso della parola, nel nostro tempo, così fragile, che punta al sensazionalismo e all’emotività, è di fondamentale importanza. Vi è una deontologia e una responsabilità. Occorre essere formati per poter informare”. Al termine dell’inaugurazione, il direttore Calabresi ha ricevuto, dal magnifico rettore Vilberto Stocchi, il Sigillo di Ateneo dell’Università di Urbino Carlo Bo.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it