SENIGALLIA / Ospedale e qualità dei servizi, sono molte le questioni ancora aperte

SENIGALLIA / Ospedale e qualità dei servizi, sono molte le questioni ancora aperte

E’ stata programmata per il 15 marzo, alla presenza di Marini, Bevilacqua e Volpini, una riunione con la quarta Commissione consiliare. In vista dell’incontro si svolgeranno delle assemblee con le realtà operanti nella sanità del territorio

SENIGALLIA / Ospedale e qualità dei servizi, sono molte le questioni ancora aperte

SENIGALLIA – Sarà la riunione della quarta commissione del prossimo 15 marzo, concordata con la presidente Margherita Angeletti, a fare il punto sul sistema sanitario di Senigallia e delle valli del Misa e del Nevola.

È quanto emerso al termine dell’incontro tra il sindaco Maurizio Mangialardi e il direttore dell’area vasta dell’Area Vasta 2 Maurizio Bevilacqua, che ha avuto per oggetto i principali temi riguardanti la sanità locale e, in particolare, la questione del nosocomio senigalliese e dei servizi territoriali.

“Nell’ultima seduta del Consiglio – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – mi ero preso l’impegno di costruire questo appuntamento, che vedrà anche la presenza del direttore generale dell’Asur Alessandro Marini e del presidente della commissione regionale sanità Fabrizio Volpini. Con Bevilacqua, c’è la comune volontà di affrontare tutte le questioni ancora aperte riguardanti il nostro ospedale e il miglioramento della qualità dei servizi sull’intero territorio. Anche per questo, al fine di preparare al meglio l’appuntamento del 15 marzo, organizzeremo degli incontri con le realtà operanti nella sanità, finalizzati ad avere elementi adeguati alla costruzione di una piattaforma di interventi, da realizzare in tempi certi, capace di dare maggiore efficienza al nostro sistema sanitario”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it