FANO / Mercoledì il sindaco all’Ufficio scolastico regionale per affrontare il “caso Agrario”

FANO / Mercoledì il sindaco all’Ufficio scolastico regionale per affrontare il “caso Agrario”

Massimo Seri aveva già chiesto l’incontro con il direttore generale Marco Ugo Filisetti per capire se la strada della deroga può essere percorribile

FANO – La notizia del “no” da parte  dell’Ufficio scolastico regionale all’insediamento della sede distaccata dell’Agrario a Fano non scoraggia l’Amministrazione comunale che aveva già richiesto un incontro in Ancona per valutare al meglio la situazione e decidere le azioni da intraprendere.

Ecco perché seppur un po’ sorpresi dallo sviluppo dei fatti – visto che tutti gli organi che sono interessati all’apertura del Cecchi nella città della Fortuna si erano già detti favorevoli – sindaco e giunta sono determinati a verificare ogni eventuale soluzione e al dirigente dell’ufficio scolastico regionale Marco Ugo Filisetti, avevano già chiesto un incontro che è stato fissato per mercoledì 15 febbraio ad Ancona.

In quella data gli amministratori fanesi cercheranno di capire se sarà possibile ottenere una deroga a quella che, di fatto, è una interpretazione di una circolare ministeriale.

E proprio al Ministero della Pubblica istruzione il Comune è disposto a rivolgersi pur di tutelare non solo una città ma le esigenze di un intero territorio che aveva già espresso l’esigenza e la volontà di ottenere una sede dell’Agrario a Fano.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: