URBINO / Parcheggiatori abusivi nel mirino degli agenti del Commissariato

URBINO / Parcheggiatori abusivi nel mirino degli agenti del Commissariato

Cinque extracomunitari sono stati sanzionati per attività non autorizzata

URBINO / Parcheggiatori abusivi nel mirino degli agenti del Commissariato

URBINO – Gli agenti del Commissariato di polizia di Urbino, in questi ultimi giorni, hanno effettuato numerosi controlli per cercare di limitare l’attività dei cosiddetti parcheggiatori abusivi, presenti ormai in ogni area libera della città. Un’attività che, secondo quanto accertato, riesce a dare redditi notevoli a chi la svolge, soprattutto nei parcheggi situati in prossimità dell’area ospedaliera. Secondo alcune indicazioni infatti, ogni parcheggiatore abusivo riuscirebbe a guadagnare mediamente, ogni giorno, tra i 60 ed i 90 euro.

Gli agenti del Commissariato di Urbino hanno controllato complessivamente 34 persone. Ed alcune verifiche sono state fatte anche in alcune abitazioni di Canavaccio e Urbino 2.

A cinque extracomunitari sono state contestate dagli agenti del Commissariato infrazioni per attività abusiva di parcheggiatori e sono stati sanzionati. Nella circostanza si è anche proceduto al sequestro del denaro introitato da tali attività nel corso della giornata, varianti, appunto, mediamente, tra i 60 ed i 90 euro.

Secondo quanto si è appreso un giovane nigeriano, residente nella vicina Sassocorvaro, è stato controllato per tre giorni consecutivi. Tra l’altro, nei suoi confronti un anno fa (nel gennaio 2016) era già stata avviata dalla Questura di Pesaro, la pratica per l’applicazione della misura preventiva del divieto di ritorno nel Comune di Urbino, in quanto, dopo essere stato sorpreso nell’attività di parcheggiatore abusivo, si era mostrato aggressivo nei confronti degli agenti che lo avevano identificato.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it