SENIGALLIA / Due automobilisti denunciati per violazioni al codice della strada

SENIGALLIA / Due automobilisti denunciati per violazioni al codice della strada

I carabinieri della Compagnia hanno sequestrato anche della droga

SENIGALLIA / Due automobilisti denunciati per violazione al codice della stradaSENIGALLIA – Nell’ambito dei servizi finalizzati alla sicurezza stradale i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Senigallia hanno intensificato i controlli lungo i tratti viari intercomunali e sulla viabilità extraurbana, ove si verificano la maggior parte degli incidenti stradali con feriti. Due gli automobilisti denunciati.

Nella notte, a Senigallia, i carabinieri hanno denunciato in stato di libertà un 35enne del luogo, per guida sotto l’influenza dell’alcool.

L’automobilista, gestore di un locale pubblico della zona, è stato controllato dalla pattuglia intorno 2:30 sul Lungomare Dante Alighieri alla guida della sua autovettura. L’uomo, visibilmente impacciato e con grave difficoltà di equilibrio, è stato sottoposto ad accertamento etilometrico con l’apparecchiatura in dotazione. L’alcoltest ha dato esito positivo rivelando la presenza di un tasso altissimo di alcool nel sangue pari a 2,30 g/lt nella prima prova e 2,16 g/lt nella seconda. Al 35enne è stata ritirata la patente di guida, mentre l’autovettura sottoposta a fermo amministrativo è stata affidata ad un parente.

Sempre a Senigallia, un’altra pattuglia, impegnata sulla Corinaldese, ha bloccata una Fiat Qubo che alla vista dei carabinieri aveva tentato di darsi alla fuga. Durante l’inseguimento dal finestrino, lato guida, i militari hanno visto volare un involucro bianco. Nel corso del controllo i carabinieri hanno provveduto a recuperare il pacchetto accertando la presenza all’interno di circa 7 grammi di marijuana. L’auto era condotta da un 38enne di Ostra, con a bordo un 37enne di Senigallia, entrambi già noti alle forze di polizia. L’automobilista aveva anche la patente scaduta.

I carabinieri operanti, insospettiti dal tentativo di fuga, hanno condotto l’automobilista al pronto soccorso e lo hanno fatto sottoporre, con il suo consenso, agli accertamenti ematologici. Il 38enne è risultato positivo a più droghe tra cui “cocaina”, “metadone” e “cannabinoidi”. Lo stesso è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona per guida in stato di alterazione psicofisica per uso di sostanze stupefacenti.

La patente di guida scaduta è stata ritirata per i provvedimenti di competenza del Prefetto di Ancona che dovrà decidere anche in merito alla segnalazione per uso personale non terapeutico di sostanze stupefacenti. L’auto invece è stata sequestrata per la confisca.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it