SAN COSTANZO / Sabato al Teatro della Concordia lo spettacolo Perfide per un anno

SAN COSTANZO / Sabato al Teatro della Concordia lo spettacolo Perfide per un anno

Romina Antonelli e Clementina Scudiero inaugurano ScenaRidens

SAN COSTANZO – Sabato 21 gennaio, alle ore 21.15, al Teatro della Concordia di San Costanzo primo appuntamento con ScenaRidens storica rassegna dedicata alla comicità e che fa parte di Teatri d’Autore 2016-‘17. Stagione di Prosa nei Teatri Storici della provincia di Pesaro e Urbino, a cura di Regione Marche, Comuni di Gradara, Macerata Feltria, Mondavio, San Costanzo, San Lorenzo in Campo, Urbania, Amat e Mibact e con il patrocinio di Provincia di Pesaro e Urbino.

In scena lo spettacolo Perfide per una anno, di e con Romina Antonelli (applaudita protagonista del recente film Stregati dalla Bruna, di Henry Secchiaroli) e Clementina Scudiero, dirette da Oscar Genovese.

In scena ci sono due personaggi femminili: Clementina e Romina, Le Perfide. Come sono diventate così perfide, Le Perfide? La perfida è quella che sembra o forse lo è l’altra? O lo sono entrambe? La scena è caratterizzata dalla semplicità: pochi oggetti e gli abiti monocolore. Clementina è in nero, Romina in rosso. Amiche da sempre, il loro rapporto si perde nella notte dei tempi. Vicine di casa, compagne di giochi, di asilo, di banco. Clementina si confida e cerca sostegno, Romina ascolta , sprona, consiglia.

Una è remissiva, l’altra aggressiva. Apparentemente, l’una è forte e l’altra debole, ma nulla è mai così semplice nei rapporti tra persone. L’amicizia è l’incontro delle rispettive debolezze, e lo spettacolo indaga queste debolezze, alternando momenti di dialogo ad altri d monologo, in cui ognuna delle due donne svela qualcosa di sé. La chiave di lettura è l’ironia, per un racconto lieve ma tagliente dell’equilibrio sottile e misterioso su cui poggiano i rapporti umani.

L’osimana Romina Antonelli e l’anconetana Clementina Scudiero, hanno frequentato la Scuola del Teatro Stabile delle Marche. Si sono formate poi con la regista e autrice Paola Galassi, prima con la compagnia Teatro del Trabattello, poi con il San Costanzo Show, laboratorio di teatro comico al Teatro della Concordia di San Costanzo. Partecipano al laboratorio Zelig di Bologna, per poi approdare all’edizione 2012 di Zelig Off (Italia Uno). Recentemente hanno fatto il loro debutto su RAI2 partecipando alla trasmissione “Quanto manca”, condotta da Katia Follesa e Nicola Savino

E dalle 20.00 nel foyer del Teatro della Concordia Aperitivo di Stagione. Prodotti e ricette del territorio, a cura dei ristoranti e bar di San Costanzo, euro 5.00

————————————-

INFO: Rete Teatrale della provincia di Pesaro e Urbino

via Mazzolari 4, Pesaro tel. 0721 3592515, cell. 366 6305500

www.amat.marche.it   reteteatripu@amat.marche.it

BIGLIETTI Settore A (platea e palchi centrali)     intero Є 15, ridotto Є 12

Settore B (palchi laterali e loggione) intero Є 10,  ridotto Є  8

Hanno diritto alla riduzione gli spettatori fino a 25 anni e oltre i 65 anni, i possessori della Amato abbonato Card, della Tessera Plus Rete Servizi Bibliotecari di Pesaro e Urbino e convenzionati vari

Biglietti e abbonamenti potranno essere acquistati:

– in prevendita (con maggiorazione di € 1.00):

Biglietteria Tipico.tips v. Rossini, 41, Pesaro, tel. 0721 359 2501

orario: da martedì a sabato, 10.00-13.00 e 16.30-19.30

biglietteria Teatro Rossini, P.zza Lazzarini1, Pesaro tel. 0721 387621

orario: da mercoledì a sabato dalle 17.00 alle 19.30

biglietteria Teatro della Fortuna, P.zza XX Settembre 1, Fano, tel. 0721 800750

orario: da mercoledì a sabato dalle 17.30 alle 19.30 mercoledì e sabato anche 10.30-12.30

– il giorno stesso dello spettacolo

Biglietteria Teatro della Concordia di San Costanzo, dalle ore 19.00 tel.  0721 950124, cell. 366 6305500

VENDITA ON LINE: www.vivaticket.it

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it