FALCONARA / Anche le scuole cittadine partecipano a “I percorsi della memoria”

FALCONARA / Anche le scuole cittadine partecipano a “I percorsi della memoria”

FALCONARA / Anche le scuole cittadine partecipano a “I percorsi della memoria” FALCONARA / Anche le scuole cittadine partecipano a “I percorsi della memoria” FALCONARA / Anche le scuole cittadine partecipano a “I percorsi della memoria”

FALCONARA – L’assessorato alla cultura del Comune di Falconara Marittima, all’interno del progetto “I percorsi della memoria”, ha organizzato una serie di  iniziative per celebrare il Giorno della Memoria (venerdì 27 gennaio), in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni subiti dal popolo ebraico e dai deportati militari e politici italiani nei campi di sterminio nazisti.

Anche quest’anno, nel corso della mattinata gli alunni delle scuole cittadine hanno avuto modo di partecipare ad una rappresentazione sul tema curata dall’associazione Acchiappasogni andata in scena all’auditorium Marini.

Alla rappresentazione di martedì ha partecipato anche l’assessore Clemente Rossi che ha salutato i ragazzi ed introdotto lo spettacolo. La rappresentazione teatrale ha catturato l’attenzione delle classi che hanno assistito in assoluto silenzio e con grande partecipazione, prima di visitare le mostre allestite al Centro Pergoli.

Doppio appuntamento invece nel pomeriggio grazie alla collaborazione dei volontari del servizio civile con: Memoria della storia – genealogia di uno sterminio con il Dott. Nicola Ruffini e Memoria dell’Offesa – Primo Levi e il dibattito sul concetto di “zona grigia” con il Dott. Mattia Sangiuliano, entrambi organizzati al Centro Cultura “Piero Pergoli”, in piazza Mazzini a Falconara Marittima.

Come ornai da tradizione, anche quest’anno, la Biblioteca Comunale di Falconara Marittima,  ha allestito uno scaffale dedicato con bibliografie e filmografie sui temi della Shoah, per adulti e ragazzi.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it