SENIGALLIA / Il valore dell’olio nel nostro territorio, se ne parla domenica al Museo della Mezzadria

SENIGALLIA / Il valore dell’olio nel nostro territorio, se ne parla domenica al Museo della Mezzadria

SENIGALLIA / Il valore dell’olio nel nostro territorio, se ne parla domenica al Museo della Mezzadria

SENIGALLIA – Un convegno dedicato all’olio e all’importanza che ricopre nell’economia agricola, nella tutela del paesaggio e nella sana alimentazione. È quello che si terrà domenica 11 dicembre, alle ore 16, nella sala conferenze del Museo di Storia della Mezzadria “Sergio Anselmi” di Senigallia, intitolato “Il valore dell’olio nel nostro territorio”.

L’incontro, che sarà aperto dai saluti del sindaco Maurizio Mangialardi, è organizzato dallo stesso Museo “Sergio Anselmi” e dal circolo Arci di Scapezzano, in collaborazione con l’istituto alberghiero “Panzini”.

Dopo l’intervento della sociologa rurale Graziella Picchi, esperta di tradizioni agroalimentari e curatrice dell’Atlante degli oli italiani, che parlerà della biodiversità olivicola nelle Marche, sono previsti i contributi dei rappresentanti di alcuni frantoi senigalliesi (Belfiore di Scapezzano, Lugliaroli di Roncitelli, Mazzola e Montedoro di Scapezzano) sulla produzione dell’olio extravergine di oliva.

Il convegno, poi, sarà concluso da Roberto Bastari, esperto di cucina, che interverrà sul valore dell’olio buono nella alimentazione e in alcune ricette della tradizione culinaria senigalliese.

In chiusura è previsto l’assaggio degli oli dei quattro frantoi su bruschette e, contemporaneamente, potrà essere effettuata una visita alla stanza dell’olio che si affaccia nel chiostro del Museo.

La partecipazione è gratuita. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0717923127 o scrivere alla e-mail m.storiamezzadria@libero.it .

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it