SENIGALLIA / Le mani del sapere, la mostra di artigianato artistico di eccellenza presentata con un convegno

SENIGALLIA / Le mani del sapere, la mostra di artigianato artistico di eccellenza presentata con un convegno SENIGALLIA / Le mani del sapere, la mostra di artigianato artistico di eccellenza presentata con un convegno 

La rassegna allestita alla Rocca Roveresca potrà essere visitata fino al 26 febbraio 2017

SENIGALLIA / Le mani del sapere, la mostra di artigianato artistico di eccellenza presentata con un convegno SENIGALLIA / Le mani del sapere, la mostra di artigianato artistico di eccellenza presentata con un convegno

SENIGALLIA – L’arte e la cultura come fattori di sviluppo per l’economia locale sono stati il tema dell’incontro che, organizzato da Confartigianato, si è svolto in occasione della cerimonia di inaugurazione della mostra “Le Mani del Sapere“, la rassegna dell’artigianato artistico della regione organizzata alla Rocca Roveresca di Senigallia.

Al convegno sono intervenuti tra gli altri Valerio Temperini (Università Politecnica delle Marche) sul valore dell’artigianato all’interno di una strategia turistica e l’on. Piergiorgio Carrescia che ha ricordato come arte e artigianato siano un binomio indissolubile.

Un pregevole invito a visitare le Marche“. Così Peter Aufreiter, direttore della Galleria Nazionale e del Polo Museale delle Marche, ha introdotto l’apertura all’interno della storica Rocca Roveresca di Senigallia della mostra “Le Mani del Sapere“.
L’esposizione promossa da Confartigianato Imprese Ancona – Pesaro e Urbino e da Regione Marche, con i patrocini del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, del Comune del Comune di Senigallia, delle Banche di credito cooperativo di Corinaldo e di Ostra e Morro d’Alba e della Raffineria Api. Curatori sono Beniamino Bugiolacchi e Roberto Carlorosi.
Allestita all’interno della rocca senigalliese, contiene opere uniche realizzate dai maestri artigiani delle Marche: le ceramiche, i ricami, il ferro battuto, l’oreficeria, le fisarmoniche, elaborati intarsi, e tanti altri capolavori. Nella mostra seniglliese uno spazio è riservato alle immagini contemporanee del noto fotografo Lorenzo Cicconi Massi che propone una selezione delle proprie opere. Visitatori d’eccezione per la mostra “Le Mani del Sapere”, rassegna del miglior artigianato d’arte di tutta la regione. Hanno visitato l’esposizione, già apprezzata da migliaia di persone nelle sedi di Osimo e Loreto, anche il prof. Vittorio Sgarbi, il critico d’arte prof. Stefano Papetti, il dott. Raimondo Orsetti Dirigente della Regione Marche per l’internazionalizzazione, gli Assessori regionali Bora all’Artigianato e Pieroni al Turismo numerosi Sindaci e delegazioni di paesi stranieri ed i dirigenti della Confartigianato Imprese di Ancona – Pesaro e Urbino. In particolare Vittorio Sgarbi ed il prof. Papetti hanno elogiato l’opera dei maestri artigiani che riescono ad andare avanti in questi tempi così difficili e poi si è complimentato con la Confartigianato per l’allestimento della mostra. Le rassegne sono occasione per far conoscere ed apprezzare il variegato mondo delle piccole imprese soprattutto attraverso le sue eccellenze.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it