SENIGALLIA / L’Andos organizza un corso di formazione sull’ascolto empatico

SENIGALLIA / L’Andos organizza un corso di formazione sull’ascolto empatico

SENIGALLIA / L’Andos organizza un corso di formazione sull’ascolto empatico

di SIMONETTA SAGRATI

SENIGALLIA – L’A.N.D.O.S. comitato di Senigallia, da sempre, per perseguire i suoi obiettivi  offre un Servizio di Accoglienza presso la Senologia dell’Ospedale di Senigallia, con la presenza di volontarie che cercano di dare adeguate informazioni sugli esami da fare, rassicurare e accogliere le ansie e le preoccupazioni di chi è in attesa di fare un esame importante come la mammografia, che potrà portare sollievo immediato o portare la donna e la sua famiglia verso un difficile percorso.

L’ANDOS quindi promuove, avvia e sostiene iniziative per la riabilitazione della donna operata al seno, aiutandola a riprendere il proprio cammino con consapevolezza e serenità, con l’obiettivo di migliorare la qualità della sua vita.

Elemento importante per fare questo è la famiglia che, nella maggior parte dei casi, si trova impreparata ad affrontare questo nuovo cammino che richiede competenze relazionali ed empatiche di base nel compito di sostegno al famigliare.

Un aiuto concreto lo offre l’ANDOS che ha organizzato un corso di formazione dal titolo: “Ascolto empatico e comunicazione adeguata alla donna e famigliari”.

Gli incontri previsti si stanno svolgendo presso la sede dell’associazione in via degli Oleandri, 21/1 (Centro Saline sopra la COOP) e sono tenuti dalle dottoresse Federica Andreoli e Montesi Lucia,  psicologhe e psicoterapeute.

Gli argomenti degli incontri, che termineranno nel gennaio prossimo, sono: Comunicazione Verbale e non Verbale – Le emozioni del paziente –  Le emozioni dei famigliari – Modello di ascolto attivo – Accenno alle dinamiche famigliari in un sistema di famiglia con membro malato oncologico.

Un progetto importante quello dell’ANDOS sia per le sue volontarie, per acquisire sempre più competenze, sia per tutti coloro che sono interessati a collaborare con una associazione molto attiva e sicuramente fondamentale nel sostenere chi ha bisogno.

La partecipazione agli incontri è gratuita ed aperta a tutti; per informazioni telefonare, lunedì – meroledì – venerdì pomeriggio, ai numeri 0717931157 o 3288095206.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it