FANO / Ai campionati italiani di pugilato buone prove di Gramolini e Montalbini

FANO / Ai campionati italiani di pugilato buone prove di Gramolini e Montalbini

FANO / Ai campionati italiani di pugilato buone prove di Gramolini e Montalbini

FANO – Si sono svolte a Bergamo durante la scorsa settimana le finali del Campionato italiano assoluti di pugilato dilettantistico Elite.

La Società Audax vi ha partecipato con ben due Atleti: Alessandro Gramolini, nella categoria dei 57 kg e Erica Montalbini nella categoria dei 64 kg; accompagnati dai Tecnici dell’Audax, Ivan Cancellieri e Massimo Pedini.

Gramolini dopo aver battuto negli ottavi di finale Senise Giuseppe (Calabria) è stato sconfitto nei quarti da Raffaele Di Serio (Gruppo Sportivo Esercito). Anche se Alessandro torna da Bergamo senza medaglie, riporta comunque un risultato importante perché è il primo pugile maschio dell’Audax che si qualifica per le Finali degli Assoluti e il suo esordio è bagnato da una vittoria di grande prestigio.

La Montalbini parte invece direttamente dai quarti nei quali batte nettamente, Federica Incognito (Sicilia). In semifinale è invece sconfitta da Donniacu Carmela (Campania) a causa di un intervento medico al terzo round, quando il match era ancora in parità e il risultato aperto. L’Erica torna a Fano con la medaglia di bronzo e bissa il risultato del 2015 a Roseto degli Abruzzi.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it