FALCONARA / Consegnati gli assegni di beneficenza di Sapori d’autunno 2016 a Croce Gialla e Gasph

FALCONARA / Consegnati gli assegni di beneficenza di Sapori d’autunno 2016 a Croce Gialla e Gasph

FALCONARA / Consegnati gli assegni di beneficenza di Sapori d’autunno 2016 a Croce Gialla e Gasph

FALCONARA – Questa mattina a Palazzo Bianchi la vicesindaco Stefania Signorini ha ricevuto le associazioni beneficiarie e gli organizzatori dell’edizione 2016 di  Sapori d’autunno  per la consegna degli assegni frutto dell’iniziativa.

Il presidente della nuova Pro Loco cittadina Falconamare Carlo Rossi ha consegnato due assegni da seicentocinquanta euro (650,00 euro) rispettivamente a Loris Pozzi per la

Croce Gialla di Falconara e alla vicepresidente dell’associazione G.A.S.P.H. Falconara Giovanna Giuliani: un contributo quest’ultimo, finalizzato all’acquisto di un gioco, tipo un’altalena da giardino, per disabili.

Due assegni per distribuire i 1300 euro di ricavo (100 in più dello scorso anno)  raccolti delle associazioni che hanno collaborato all’evento.

“Come pro loco nata a giugno grazie all’impegno di commercianti, privati e rappresentanti di altre associazioni ci è piaciuto molto e ci emoziona poter contribuire con questo tangibile gesto all’operato di due importanti associazioni falconaresi  – commenta Carlo Rossi -. Il nostro obiettivo come quello di tutte le pro loco è di lavorare per Falconara e per il suo territorio come fatto per la polentata in piazza e per la prima festa della birra al parco del Cormorano per accendere i riflettori su una importante area verde a volte da troppi sottovalutata”

“Si trattava della quarta edizione della polenta in piazza che abbiamo realizzato con un grande ritorno in termini di visibilità per Falconara e che ha richiamato anche abitanti dei Comuni limitrofi – spiega la Signorini -. Merito dell’aspetto gastronomico ma anche  dell’intrattenimento musicale in piazza. Il tutto grazie alla collaborazione delle associazioni che si attivano e ci supportano in queste occasioni e in particolare ringrazio Ivo Piccinini della Proloco Falconamare, nella quale si innestano anche i Pionieri della Rocca e le associazioni Aranciò ed Iride, nonchè Cinzia Burini dell’Ipersimply di Castelferretti, la Gistar e il Gruppo Comunale di Protezione Civile”.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it