A Camerata Picena 300 bambini per un solo presepe

A Camerata Picena 300 bambini per un solo presepe

A Camerata Picena 300 bambini per un solo presepe

CAMERATA PICENA – A Camerata Picena quest’anno, accanto al presepe artistico ospitato nelle grotte castellane, sarà possibile visitare  il presepe virtuale “ in cammino verso il mio presepe” realizzato con i disegni dei bambini della scuola dell’infanzia l’Aquilone, della scuola primaria Giacomo Leopardi e della scuola secondaria Alessandro Manzoni.  Si tratta di un presepe particolare che, pur essendo elaborato e riletto con tecniche di realtà virtuale e tridimensionale, conserva intatta la creatività e la fantasia dei bambini che con la loro freschezza hanno contribuito a “disegnare” le statuine di tutti i personaggi, poi trattate con strumenti informatici dalla 48h Studio Soc. Coop.di Camerata Picena.

Il “presepe virtuale e tridimensionale”, dove i personaggi sono rappresentati perdendo la materialità delle statuine, eppure conservando immutato il calore e la suggestione, è frutto della collaborazione tra Pro Loco, Comune di Camerata Picena, scuola dell’Infanzia, scuola primaria e scuola secondaria; ben trecento piccoli artisti che hanno voluto in questo modo ricordare ed onorare uno dei simboli del Natale: il presepe. I lavori dei bambini sono poi passati nelle mani di giovani professionisti del web che con pazienza e maestria hanno saputo assemblare il tutto valorizzando ogni immagine.

La natività è vista e interpretata con gli occhi dei bambini della scuola primaria, come pure tutti i personaggi del presepe: pastori, artigiani, donne, pescatori, soldati, viandanti, venditori di tappeti volanti, i re Magi, gli animali, etc;

i bambini dell’infanzia hanno riempito il cielo di stelle e di angioletti e  il fiume di pesci; i ragazzi della scuola secondaria hanno curato gli scenari.

La colonna sonora è eseguita dagli alunni della scuola primaria.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it