SENIGALLIA / Concorso europeo Juvenes translatores, selezionato il Liceo Perticari

SENIGALLIA / Concorso europeo Juvenes translatores, selezionato il Liceo Perticari

SENIGALLIA – Il Liceo” Perticari” di Senigallia è risultato tra le 73 scuole selezionate in Italia  per partecipare al concorso di traduzione JUVENES TRANSLATORES, indetto ogni anno dalla Commissione Europea. I 5 studenti selezionati nell’istituto  hanno scelto la coppia di lingue, tra le 25 riconosciute nell’Unione, su cui lavorare durante il concorso che si è svolto giovedì 24 novembre in simultanea nei 28  paesi membri della UE.

Gli studenti, tutti nati nel 1999, hanno tradotto un testo inviato dalla Direzione Generale della Commissione europea: quattro di loro hanno svolto una traduzione dalla lingua Inglese alla lingua italiana, una studentessa ha tradotto un testo dallo spagnolo all’italiano. L’argomento di entrambi i testi riguardava l’importanza della conoscenza delle lingue straniere. Unico strumento ammesso: il dizionario in edizione cartacea, lo strumento professionale del traduttore. Il  lavoro è stato svolto in simultanea con tutti gli altri paesi dell’Unione Europea,  indipendentemente dall’ora segnata dagli orologi (diversa in nazioni con altri fusi orari).

Al termine della prova i testi tradotti sono stati inviati a Bruxelles dove una commissione di traduttori e revisori professionisti valuterà il lavoro in base alla correttezza dell’espressione, precisione e originalità delle soluzioni scelte dai partecipanti. Vincerà un solo  studente per ogni nazione ed il premio  consiste in un viaggio a  Bruxelles per la cerimonia di premiazione  dove ci sarà la possibilità di incontrare il commissario europeo per l’Istruzione, la cultura, il multilinguismo e lo sport ed ovviamente gli altri vincitori coetanei  delle altre 27 nazioni.

Al di là dell’ambito premio, la prova è un’importante occasione multiculturale, perché affrontare  un concorso di traduzione  a livello internazionale significa in primo luogo misurarsi con sé stessi e, inoltre, rendersi conto di cosa significhi tradurre un testo, vale a dire interpretarlo per poi riformularlo al meglio in un’altra lingua.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it