SENIGALLIA / All’Expo Ex la mostra dei presepi del centro diurno Alzheimer “Il Granaio”

SENIGALLIA / All’Expo Ex la mostra dei presepi del centro diurno Alzheimer “Il Granaio”

SENIGALLIA – Dal 2 all’8 dicembre, alla Galleria Expo Ex presso i giardini della Rocca Roveresca, si terrà la mostra di presepi realizzati tra il 2003 e il 2015 dagli ospiti del centro diurno Alzheimer “Il Granaio.

Tante creazioni in lana, stoffa e carta, perché al Granaio nulla viene ritenuto inutilizzabile e gli ospiti hanno sempre la certezza che il loro lavoro andrà comunque a far parte di un insieme di pezzi, i quali, assemblati con l’aiuto di un educatore, comporranno una vera e propria opera d’arte.

Dietro ogni  oggetto c’è una storia, con un presente difficile e un futuro fragile, vissuta con tenacia, dignità, una buona dose di allegria e voglia di fare insieme, per fare in modo che l’alzheimer faccia così meno paura.

Nato nel  2003 grazie alla collaborazione tra Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti  – che oggi ne è gestore-titolare – l’Asur e il Comune di Senigallia, il Centro Diurno “Il Granaio”, accoglie 20 ospiti affetti da Alzheimer o demenze di altro tipo. Al suo interno, l’attività è rivolta al mantenimento e alla valorizzazione delle capacità residue della persona malata. Al centro c’è sempre e comunque la persona, e non la sua malattia, affinché a ciascun ospite sia assicurato tutto il benessere possibile in un clima stimolante e sereno. Un’attenzione che, inevitabilmente, si rivolge anche alle famiglie coinvolte, per offrire loro il necessario sostegno  e sollievo.

La mostra, patrocinata dal Comune di Senigallia, è frutto della bella collaborazione fra la cooperativa Progetto Solidarietà, l’associazione “Alzheimer senza paura”, la Fondazione Opera Pia Mastai Ferretti, con il cofinanziamento dell’ 8×1000 della Chiesa.

L’inaugurazione è in programma venerdì 2 dicembre, alle ore 17,30, alla presenza delle autorità

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it