SENIGALLIA / Al Panzini la selezione per il concorso ”L’arte del gelato in passerella”

SENIGALLIA / Al Panzini la selezione per il concorso ”L’arte del gelato in passerella”

SENIGALLIA / Al Panzini la selezione per il concorso ”L’arte del gelato in passerella”

SENIGALLIA / Al Panzini la selezione per il concorso ”L’arte del gelato in passerella” SENIGALLIA / Al Panzini la selezione per il concorso ”L’arte del gelato in passerella” SENIGALLIA / Al Panzini la selezione per il concorso ”L’arte del gelato in passerella” SENIGALLIA / Al Panzini la selezione per il concorso ”L’arte del gelato in passerella”

di SIMONETTA SAGRATI

SENIGALLIA – Nella sala Rocca dell’istituto Panzini si è svolta la selezione per il 23° Concorso “Carlo Pozzi” L’arte del gelato in passerella riservato agli allievi degli Istituti Alberghieri e dei Centri di Formazione Professionale Alimentare legalmente riconosciuti.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di promuovere l’attività di gelatiere tra i giovani studenti per stimolarne la creatività e far loro conoscere più da vicino un mestiere così affascinante, interpretando liberamente il tema gelato e prendendo ispirazione dalle radici del territorio nazionale.

L’oggetto del concorso è la preparazione, la decorazione e la presentazione di un gelato al piatto per il servizio al tavolo legate liberamente al tema che per il 2016 è: “Le eccellenze del territorio in gelateria”; questo per essere in sintonia con la decisione del Parlamento Europeo del 5 luglio 2012 che nell’istituire la Giornata Europea del Gelato Artigianale (24 Marzo di ogni anno), identifica il gelato artigianale come “un’eccellenza in termini di qualità e sicurezza alimentare, che valorizza i prodotti agro-alimentari di ogni singolo stato membro”.

I ragazzi provenienti da diversi Istituti alberghieri della Regione Marche, al Panzini, si sono misurati in una gara alla presenza di una giuria composta da Martino Liuzzi, Presidente del Centro Studi Gelato Artigianale, dal Dirigente scolastico del Panzini Sergio Lombardi, dall’Ammiraglio Farmacista della Marina e docente di chimica della nutrizione presso l’Accademia Navale di Livorno, Augusto del Vescovo, dalla Campionessa del mondo di Pasticceria  Sara Accorroni, dalla Biologa nutrizionista Maria Letizia Diletti, dal gelatiere cioccolatiere Paolo Manoni della Pasticceria “I Portici” di Senigallia.

La selezione ha riguardato 5 coppie di studenti che hanno presentato un gelato legato ai prodotti del territorio delle Marche; sono risultati vincitori gli alunni: LORENA PETREA ed ERNESTO FAZZONE dell’Alberghiero Panzini di Senigallia, coordinati dal Prof. Ennio Mencarelli,  che si sono aggiudicati la partecipazione alle finali nazionali di Longarone in occasione della 67^ edizione della “MIG – Mostra Internazionale Gelato Artigianale” e saranno ospiti dell’Ente Fiera di Longarone il 30 Novembre 2016 .

In passato le Marche si sono già distinte in questa manifestazione vincendo rispettivamente per due anni consecutivi il Campionato Italiano, con il Panzini di Senigallia, alunni Andrea Possanzini e Melissa Bora Saracinelli e l’Einstein-Nebbia di Loreto con le sorelle Paolucci.

Questi risultati  hanno permesso di avere nei laboratori dei due istituti un mantecatore per gelati di alto valore, permettendo così agli alunni di potersi esercitare al meglio nell’arte della gelateria.

Un plauso va ai professori, in particolar modo al professore Ennio Mencarelli del Panzini,  che con passione, sacrificio ed abnegazione preparano questi “futuri gelatieri” a competere e prepararsi per  un avvenire ricco di soddisfazioni.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it