Nasce “Vacanze Sguinzagliate”, un progetto per incentivare il turismo cinofilo a Senigallia e nelle Marche

Nasce “Vacanze Sguinzagliate”, un progetto per incentivare il turismo cinofilo a Senigallia e nelle Marche

Nasce “Vacanze Sguinzagliate”, un progetto per incentivare il turismo cinofilo a Senigallia e nelle Marche

SENIGALLIA – Si chiama “Vacanze Sguinzagliate” ed è il progetto nato dalla collaborazione tra il Comune di Senigallia, l’associazione “Sguinzagliati” di Senigallia, il tour operator “Greenwich Viaggi Turismo” di Ancona e la compagnia marittima Superfast per incentivare il turismo cinofilo nella Regione Marche tramite l’offerta di tour e pacchetti di viaggio con attività esperienziali, culturali ed enogastronomiche in Italia e soggiorni mare e itinerari d’arte in Grecia o in altri paesi che si affacciano sull’Adriatico.

L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto culturale ”Senigalliacittàdogfriendly”, promosso dall’associazione “Sguinzagliati” e supportato dall’Amministrazione comunale, che attraverso la promozione di servizi qualificati intende riequilibrare i rapporti tra la città e i proprietari dei cani. E in quest’ottica rientra anche la scelta dei due partner del progetto: l’agenzia Fratelli Morandi – Agente Generale per l’Italia della Superfast Ferries, compagnia di navigazione da sempre in grado di offrire servizi specifici all’altezza per i viaggiatori con animali, con una particolare attenzione alle esigenze di questo specifico “target”, e “Greenwich Viaggi Turismo”, che da sempre sensibile alle forme di turismo rispettose dell’ambiente e del mondo animale, aggrega strutture e servizi dog-friendly per organizzare le vacanze con il cane.

A tutti coloro che viaggiano con i cani e che richiederanno pacchetti di viaggio/soggiorno o servizi di traghetto attraverso i canali di prenotazione di “Vacanze Sguinzagliate” (prenotazione effettuabile esclusivamente attraverso Greenwich) sarà dedicata una speciale convenzione che, in base ai periodi o alla tipologia di servizi richiesti, prevede di base uno sconto del 10% per tratta per ogni animale che viaggerà con il suo padrone sui traghetti Superfast Ferries. Inoltre, Greenwich riserverà delle agevolazioni speciali su tour e soggiorni in Italia, e in particolare nelle Marche e nella città di Senigallia, a coloro che prenotando il servizio traghetto con Superfast, vorranno prolungare il loro viaggio nelle strutture “sguinzagliate” proposte nei pacchetti turistici.

“Anzitutto – afferma il sindaco Maurizio Mangialardi – voglio ringraziare l’associazione Sguinzagliati, che partendo dalla propria passione per gli animali e dalla capacità di leggere il tessuto sociale del nostro territorio, si pone ormai da tempo come un importante interlocutore dell’Amministrazione comunale per lo sviluppo di progetti volti a rendere sempre più Senigallia una città dog-friendly e, come in questo caso, a facilitare la costruzione di relazioni commerciali a vantaggio della nostra economia turistica. Credo che il progetto Vacanze Sguinzagliate rappresenti anche un’occasione di promozione reciproca a livello europeo e, in particolare, nel contesto della Macroregione Adriatico-Ionica”.

“Un accordo importante – aggiunge l’assessore Gennaro Campanile – sia per le politiche di tutela degli animali, sia per lo sviluppo economico della nostra città. Grazie alla collaborazione con l’associazione Sguinzagliati, negli ultimi due anni abbiamo fatto passi da gigante in questa direzione, costruendo sinergie commerciali con le attività economiche, le strutture alberghiere e gli stabilimenti balneari che consentono ai turisti e ai nostri cittadini, di cui uno su cinque possiede un cane, di vivere Senigallia con il proprio amico a quattro zampe, nel pieno rispetto degli animali e del decoro urbano”.

“La collaborazione e la condivisione delle attività con l’Amministrazione e le altre associazioni – ribadisce il presidente dell’associazione Sguinzagliati Francesco Mazzaferri – è fondamentale affinché si possano portare soluzioni e idee per far crescere nel territorio”.

“L’accordo siglato – sottolinea Marco Nocchi, responsabile comunicazione dell’associazione Sguinzagliati – è importantissimo per lo sviluppo del territorio, per rafforzarne la promozione, e  intercettare un turismo di nicchia, ma comunque ricco e in crescita come quelle cinofilo”.

“Siamo orgogliosi di aver firmato questo accordo – dice Andrea Morandi, Ceo del Gruppo Morandi – perché Superfast Ferries è una compagnia da sempre vicina alle esigenze della sua clientela. Infatti, abbiamo sempre riservato un’attenzione particolare agli amanti degli animali che viaggiano a bordo delle nostre unità, riservando loro le nostre cabine “pet”, dedicate proprio a chi viaggia con i propri animali domestici. Con questa convenzione vogliamo fare un ulteriore passo per incontrare le esigenze di un target per noi strategico e per promuovere anche in Italia la cultura della vacanza con gli animali”.

“Per quanto ci riguarda – spiega Stefania Stefanelli di Greenwich Tour – andremo a proporre pacchetti turistici ed esperienze per scoprire il territorio del Comune e delle località limitrofe con gite, escursioni, eventi e soggiorni dedicati a chi viaggia con animali. Saranno proposte “dog-friendly”, rese ottimali anche per chi non ha un animale, ma desidera godere pienamente delle tradizioni, dei sapori, della storia e dell’arte locale per nulla disturbati dalla presenza dei nostri “amici a 4 zampe””, che potranno contare su esercenti e strutture ricettive selezionate per la loro ospitalità e gli spazi idonei”.

Per maggiori informazioni è possibile consultare i siti www.superfastitalia.it e www.greenwich.it.

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it