SENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale adeguato

SENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale adeguato

E’ stato realizzato di recente in via Portici Ercolani, all’incrocio con via Testaferrata. Ma subito prima – e dopo – la situazione resta di totale pericolo per pedoni ed automobilisti, con attraversamenti semi coperti dalle colonne dei Portici o privi di tinteggiatura

SENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale  adeguatoSENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale  adeguato SENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale  adeguato SENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale  adeguatoSENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale  adeguato SENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale  adeguatoSENIGALLIA / Finalmente un attraversamento pedonale  adeguato

SENIGALLIA –   Se ci troviamo a percorrere – in auto o a piedi – la parte terminale di via Testaferrata e proviamo ad immetterci lungo via Portici Ercolani, ci sembra quasi di trovarci in un’altra città. Uno stop gigantesco, a garanzia degli automobilisti, e, soprattutto, delle strisce pedonali di nuova fattura e – una volta tanto – ben visibili a tutti. E le strisce che consentono ai pedoni di attraversare via Portici Ercolani – strada molto transitata – sono poste, finalmente, sulla sinistra, ben visibili a tutti gli automobilisti, sia a quelli che percorrono la via, sia a quelli che vi si immettono da via Testaferrata.

Sembra quasi un “miracolo” dell’ingegneria moderna, quando invece dovrebbe essere la soluzione più logica per consentire ai pedoni di attraversare le strade in tutta sicurezza, garantendo, nello stesso tempo, agli automobilisti tutta la visibilità possibile.

Eppure, pochi metri dopo, il “miracolo” è già…svanito. E ci si ritrova così, alla fine di altre due vie importanti del centro storico di Senigallia, come via Pisacane e via Fratelli Bandiera, con le strisce pedonali (anche queste di recente tinteggiatura) quasi nascoste dalle colonne dei Portici, creando inevitabilmente pericoli ai pedoni e problemi (tanti) agli automobilisti che, spesso, li notano attraversare solo all’ultimo momento. E come se non bastasse le strisce pedonali, tra un porticato e l’altro, sono ormai invisibili. Come sono, purtroppo, invisibili le strisce pedonali poste all’inizio di via Portici Ercolani, proprio all’incrocio con via Cavallotti e con il Ponte Garibaldi.

Ed allora ci si chiede, considerato che anche di recente dei pedoni, in questa città, hanno perso la vita nell’attraversare, perché non si incominciano a fare le cose per bene? E non ci si venga a dire che non ci sono i soldi. In questo caso è solo questione di buona volontà. Una buona volontà che sindaco ed assessori dimostrano di non avere.

Nelle foto: il bellissimo e funzionale attraversamento pedonale e le altre situazioni da rivedere al più presto

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it