SENIGALLIA / Consumano droga insieme, tre giovani denunciati dai carabinieri

SENIGALLIA / Consumano droga insieme, tre giovani denunciati dai carabinieri

Senigallia festeggia i primi due anni di OpenMunicipio

SENIGALLIA – I carabinieri della Stazione di Senigallia hanno denunciato per detenzione illegale di sostanze stupefacenti tre giovani del luogo rispettivamente di 38, 32 e 19 anni.

Da giorni i militari avevano avuto modo di accertare movimenti sospetti nella zona di via Capanna. Ieri sera dopo alcune ore di appostamento, i Carabinieri, ritenendo che nell’abitazione del 32enne potessero trovarsi sostanze stupefacenti o psicotrope e ricorrendo motivi di particolare necessità e urgenza, hanno deciso di fare irruzione in casa. Al momento dell’ingresso dei militari il 32enne è stato sorpreso al piano superiore della propria abitazione unitamente agli altri due amici intenti a fumare hashish, con l’uso di un BONG. Sul tavolino apparecchiato i Carabinieri operanti hanno recuperato, oltre al BONG alto circa 50 cm, 2 pezzi di hashish del peso complessivo di 10 grammi. Si tratta di un particolare tipo di hashish detto “LEMON” di colore nero, morbido al tatto, importato in Italia a partire dal 2012 e prodotto nella zona di Tangeri in Marocco. Rispetto all’hashish comune contiene il 10% in più di principio attivo. Inoltre in una scatola di scarpe sono stati rinvenuti quasi trenta grammi di marijuana.

La droga ed il bong sono stati sottoposti a sequestro.

I tre saranno anche deferiti al Prefetto di Ancona per i provvedimenti di competenza in relazione all’uso non terapeutico di sostanze stupefacenti.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it