Droga e alcool, tre giovani denunciati dai carabinieri

Droga e alcool, tre giovani denunciati dai carabinieri

Individuati e bloccati a Belvedere Ostrense ed a Trecastelli. Nelle ultime ore sono state anche ritirate due patenti di guida

SENIGALLIA – I carabinieri della Stazione di Belvedere Ostrense hanno denunciato in stato libertà due giovani per il reato di detenzione e fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un 27enne di Maiolati Spontini, già noto alle forze dell’ordine e di una 18enne di Pesaro.

Intorno alle 20 di ieri sera, in via degli Orti a Belvedere Ostrense, i carabinieri, durante un normale servizio di controllo alla circolazione stradale, hanno fermato una Opel Astra, condotta dal 27enne con a bordo la 18enne. I due nel corso del controllo hanno manifestato un insolito nervosismo tanto da insospettire i militari che li hanno perquisiti sul posto. La perquisizione ha colto nel segno, infatti nell’abitacolo, nascosti nel porta oggetti della portiera, sono stati rinvenuti tre grammi di hashish ed uno di marijuana, un bilancino elettronico di precisione ed una confezione di cartine. Con la collaborazione di una Carabiniera subito giunta dalla vicina Stazione di Marzocca è stata perquisita anche la giovane che è stata trovata in possesso di 7 dosi per complessivi 6 grammi di cocaina, nascoste addosso. La droga ed il materiale rinvenuto sono stati sottoposti a sequestro.

Nella notte, invece, a Trecastelli i Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno denunciato in stato libertà per guida sotto l’influenza dell’alcol un marocchino di 38 anni da tempo residente a Trecastelli. L’uomo prima delle 2:00, in via Antonelli a Brugnetto, mentre era alla guida della sua Fiat Punto, ha perso il controllo dell’auto sbandando ed urtando un’auto che proveniva dal senso opposto per poi terminare la corsa andando a sbattere contro il muro di un’abitazione al civico 70, danneggiando oltre al muro l’aiuola adiacente. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito e l’altra auto ha subito solo danni lievi. Il marocchino, sottoposto all’accertamento alcolemico dalla pattuglia del radiomobile intervenuta sul posto per eseguire i rilievi tecnici, è risultato positivo con un tasso altissimo pari al 3,10 gr/lt. La patente di guida gli è stata ritirata mentre la Fiat Punto è stata sottoposta a sequestro amministrativo per la confisca.

La patente è stata ritirata anche ad un altro automobilista, 27enne, bloccato dalla pattuglia del Nucleo Radiomobile alla guida di un’Alfa Giulietta in via Bonopera a Senigallia dopo che aveva compiuto manovre pericolose in prossimità dell’area di servizio. Poiché i Carabinieri, al momento del controllo, hanno avuto l’impressione che l’automobilista fosse brillo, lo hanno sottoposto ad accertamento alcolemico. Il giovane è risultato positivo con un tasso dello 0,57 gr/lt. Per lui è stata applicata anche la decurtazione di 10 punti sulla patente.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it