SENIGALLIA / Fabio Vettori incontra gli studenti del Medi e del Corinaldesi

SENIGALLIA / Fabio Vettori incontra gli studenti del Medi e del Corinaldesi

SENIGALLIA / Fabio Vettori incontra gli studenti del Medi e del Corinaldesi

SENIGALLIA – A pochi giorni dal ritorno sui banchi per gli studenti senigalliesi ripartono a gonfie vele anche i vari appuntamenti scolastici  e non. Proprio nell’ambito delle attività di Alternanza Scuola- Lavoro rientra l’incontro dal titolo “Duro o allegro il lavoro di essere formica?”. Fabio Vettori, disegnatore noto per i suoi lavori che hanno come protagoniste le ormai celebri Formiche, sarà infatti a Senigallia il 19 e 20 settembre 2016 per incontrare gli studenti del Liceo Scientifico “E. Medi” e dell’Istituto Tecnico Economico e Tecnologico “E.F. Corinaldesi”.

Durante i due incontri che si terranno lunedì 19 a partire dalle ore 08:00 presso l’aula magna del “Medi” e martedì 20 dalle ore 08:55 in quella del “Corinaldesi”,  Vettori racconterà la sua vita attraverso le sue formiche ma soprattutto parlerà di come un’idea e una passione siano diventate la base di una scelta anche imprenditoriale e di fatto un lavoro che unisce numerosi tasselli.

Nel pomeriggio di lunedì 19 settembre, inoltre, sempre al Liceo “Medi”,  Fabio Vettori sarà a disposizione per un laboratorio di disegno rivolto a tutti gli studenti interessati  a conoscere più da vicino questo affascinante mondo.

Fabio Vettori-Biografia
<<Fabio nasce il 4 luglio del 1957 a Trento dove vive e lavora tuttora. Fin da piccolo mostra una grande passione per l’illustrazione realizzando paesaggi ricchi di particolari. Dopo l’iscrizione ad un Istituto per geometri per Fabio si apre un nuovo orizzonte. E’ stato proprio durante il primo anno, nel 1972, che le formiche entrano nei suoi disegni. L’interesse per il dettaglio lo spinge a cercare un soggetto che potesse moltiplicarsi all’interno della scenografia creata: “ecco perché ho scelto le formiche”
Nel 1981 partecipa ad un concorso di grafica. Nel 1982 allestisce la prima mostra personale. Questo da una prima idea dei suoi disegni e di ciò che essi volevano esprimere. Nel 1983 stampa il suo primo poster riuscendo, visto il buon esito, a capire della nuova possibile attività “editoriale”. Nel 1985 inizia la vendita dei primi poster e biglietti d’auguri in Italia tramite un grossista di Lecco. Seguono un serie di mostre nelle località di montagna della provincia di Trento, alternate con alcune presenze anche in altre città italiane. Nel frattempo il catalogo si è arricchito di nuovi soggetti e prodotti, nei quali la fantasia di Fabio trova piena libertà di espressione. Nel 1995 nasce a Trento la società che tutt’oggi produce e commercializza molti dei prodotti in Italia.
Dal 2000 Fabio Vettori fa parte del Consorzio Artigiano Artistico e di Qualità Trentino, che si occupa della promozione e commercializzazione dei prodotti artigianali trentini. Nel 2003 pubblica il primo libro “Un Mondo di Formiche”, volume nel quale racconta il mondo de Le Formiche attraverso illustrazioni e parole, accompagnate anche dall’intervento del critico Maurizio Scudiero. Nel 2004 apre a Moena (in Val di Fassa – Trentino) il primo negozio ufficiale monomarca de Le Formiche; successivamente nel 2008 viene aperto a Roma il secondo negozio. Nel 2011 la ditta ottiene il riconoscimento del “Marchio di Eccellenza Artigianarte” concesso dal Consorzio dell’Artigianato Artistico e di Qualità Trentino. Tuttora Fabio collabora con diverse aziende per la realizzazione di prodotti anche personalizzati e per la concessione di licenza per lo sfruttamento del marchio.>>
 (www.fabiovettori.com)

 

 

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: