A Falconara Sport Day si conferma tra i grandi eventi con un’edizione da record

A Falconara Sport Day si conferma tra i grandi eventi con un’edizione da record

A Falconara Sport Day si conferma tra i grandi eventi con un'edizione da recordA Falconara Sport Day si conferma tra i grandi eventi con un'edizione da record

FALCONARA – Lo Sport Day si consacra tra i grandi eventi cittadini. Graziato dal meteo, ieri lo stadio Roccheggiani è stato letteralmente preso d’assalto dalla mattina alle 10 fino alle 19 quando le migliaia di visitatori sono iniziate a defluire rincasare. Un’impresa, fuori, trovare un parcheggio. Dentro, invece, per tutto il rettangolo verde e lungo tutta la pista di atletica è stato un brulicare di attività: dal salto in lungo alla scherma giapponese, dai tessuti aerei all’acroyoga. Durante la giornata si è parlato anche di primo soccorso, con le prove pratiche proposte da Croce Gialla Falconara e Società Nazionale di Salvamento Ancona, e di salute, avviamento allo sport e alimentazione con il poliambulatorio Kinesis Sport e la farmacia Galatello.

E poi calcio, pallavolo, pallamano, basket, rugby oltre all’attività delle palestre e delle scuole di danza fino ad arrivare al parkour. Proprio quest’ultima disciplina acrobatica ha aperto lo spettacolo del pomeriggio con le esibizioni delle società. Madrina dell’evento, Sara Giuliodori, campionessa anconetana di volley quest’anno a San Giovanni in Marignano.

Un video saluto è arrivato anche da Francesca Pomeri, argento olimpico di Rio con il Setterosa della pallanuoto. L’atleta marchigiana era attesa a Cosenza per aggregarsi alle compagne di squadra e iniziare la preparazione atletica. Altro forfait, del tutto giustificato, quello di Tommaso Marini. Il campioncino anconetano del fioretto, bronzo mondiale tra i cadetti, avrebbe dovuto ritirare il premio Futura ma una convocazione last minute del Club Scherma Jesi per la Coppa Italia lo ha tenuto lontano da Falconara. Il riconoscimento, che l’associazione Futura, organizzatrice dello Sport Day in collaborazione con il Comune di Falconara, attribuisce ogni anno a giovani che si sono messi in luce nel proprio campo, gli sarà consegnato nei prossimi giorni. Insomma, una bella giornata di sport. Per orientarsi tra le numerose discipline presenti in città e nei paesi limitrofi, per trasmettere i valori dello sport ma anche per augurare a tutti gli sportivi una stagione piena di soddisfazioni.

Ag – RIPRODUZIONE RISERVATA - www.laltrogiornale.it